Oggi è il compleanno di… Botticelli

Siamo lieti di invitarvi al compleanno di Botticelli martedì 1° marzo. Il Museo di Capodimonte festeggia i 571 anni di Alessandro di Mariano Filipepi, chiamato Botticelli per la robusta corporatura del fratello Giovanni, il cui soprannome fu esteso all’intera famiglia. Ne racconteremo la vita e l’opera attraverso la Madonna col Bambino in Collezione Farnese, prova giovanile dell’artista nella quale è già evidente la maestria che lo ha reso uno dei pittori più celebri della storia dell’arte.

 

Archibugi contro Corazze: gli arazzi della Battaglia di Pavia

Domenica 28 febbraio alle 16.30 al Museo di Capodimonte festeggiamo il 491° anniversario della Battaglia di Pavia, combattuta nel 1525 tra le truppe dell’imperatore Carlo V e quelle francesi comandate dal re Francesco I di Valois.

Vi racconteremo la battaglia, decisiva per la formazione degli stati moderni, attraverso i sette arazzi fiamminghi in Collezione d’Avalos, realizzati tra il 1528 e il 1530 a Bruxelles nell’atelier di Willem Dermoyen su disegni di Bernard van Orley.

 

Laboratorio per bambini Mi maschero da città

Domenica 21 Febbraio alle ore 11:00 e alle ore 12:30 il secondo appuntamento dal titolo Mi maschero da città del Mele Progetto, dal cucchiaio alla città, promosso dal Museo di Capodimonte e da Amici di Capodimonte onlus e curato dall’Associazione Archipicchia! Archittetura per bambini. I bambini, accompagnati da un racconto per immagini che illustra la città di Napoli attraverso i suoi luoghi urbani più significativi, giocheranno a costruire delle maschere travestendosi da città.

 

La collezione Catello e la tradizione del presepe napoletano

Siamo lieti di invitarvi lunedì 8 febbraio alle ore 17.00 al Museo di Capodimonte nelle sale degli splendidi presepi del Settecento. Il Direttore Sylvain Bellenger presenterà il volume La tradizione del presepe napoletano. La collezione Catello a cura di Marisa Catello e Silvana Piccoli con la partecipazione straordinaria di Pina Cipriani che con il suo ensemble eseguirà la versione integrale di Quanno nascette Ninno di Sant’Alfonso Maria de’ Liguori.