Van Gogh ritrovato e narrato - social

Van Gogh i capolavori ritrovati patrimonio di tutti

Domenica 26 febbraio, in occasione dell’ultima giornata di permanenza a Capodimonte dei dipinti ritrovati di Van Gogh, i Servizi educativi del Museo, in collaborazione con la Cooperativa la Paranza, offriranno visite laboratorio gratuite incluse nel biglietto d’ingresso al museo per famiglie con bambini dai 6 agli 11 anni.

Quattro appuntamenti, alle ore 10.00, 11.00, 16.30 e 17.30, per un itinerario raccontato in forma di fiaba al secondo piano del Museo alla ricerca di opere rubatebottino di guerra che sono state restituite alla collettività.

lab-disegno-2016-2017-social

Laboratorio di disegno di Caroline Peyron

Sabato 25 febbraio al Museo di Capodimonte il quarto appuntamento promosso da Amici di Capodimonte onlus del Laboratorio di disegno a cura di Caroline Peyron, artista francese che da molti anni lavora sul disegno, come strumento per insegnare a guardare le opere nei musei.

La VII edizione del laboratorio è dedicata alla Natura osservata sia nel Real Bosco che nelle Collezioni del Museo di Capodimonte.

Bonito - mascherata fb

Capodimonte in maschera

Sabato 25 febbraio alle ore 10.00 i Servizi Educativi del Museo di Capodimonte propongono ai più piccoli e alle loro famiglie un percorso didattico, che prendendo spunto dal capolavoro di Filippo Palizzi, Uscita degli animali dall’Arca, si concluderà in una apposita sezione dove i bambini potranno realizzare una maschera, con tema gli animali.
L’iniziativa coniuga l’esigenza di avvicinare con un linguaggio ad hoc i più piccoli all’arte con il tema della campagna social #larteinmaschera promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo per il mese di febbraio che invita i visitatori ad una caccia al tesoro digitale nel museo, per fotografare le maschere nelle opere d’arte e condividerle sui social.

 

oggi-e-il-compleanno-guido-reni-social

Manda tutto a Monte, vai a Capodimonte!

Martedì 21 febbraio alle ore 12.00 in sala Burri Sylvain Bellenger, direttore del Museo e Real Bosco di Capodimonte, presenterà i Servizi Educativi del museo.

Il Museo e Real Bosco di Capodimonte nella nuova gestione ha messo al centro della sua missione il rapporto con il pubblico e la sua funzione educativa.

Presenta un’offerta di qualità rivolta a tutti i tipi di pubblico che approfondisce aspetti e tematiche che vogliono rendere la visita a Capodimonte un’esperienza unica, ricca di emozioni.

Kounellis

Addio al grande maestro Jannis Kounellis

Il direttore Sylvain Bellenger ricorda Jannis Kounellis con le parole di Andrea Viliani, direttore del Museo Madre, e con un sentito ringraziamento per la magnifica opera Senza Titolo donata dall’artista scomparso al Museo di Capodimonte.

Stasera è morto Jannis Kounellis, il grande artista dell’Arte Povera con cui, nel 2006, inaugurò il museo Madre, e di cui il museo conserva in collezione tre opere bellissime.

Domani e nei prossimi giorni lo ricorderanno giornali e TV, ma io lo vorrei fare stasera con questo sms, inviato ad alcune amiche e amici: grazie “Gianni”.

Mele

Mele Progetto 2. Napoli città di piazze

Domenica 19 febbraio alle ore 11.00 il terzo appuntamento con i laboratori di MeLe Progetto, Napoli città di piazze, a cura di Archipicchia! Architettura per Bambini, attività rivolta a bambini di età compresa tra gli 8 e i 10 anni di età, che si svolgerà nello spazio di esposizione permanente del Museo di Capodimonte dedicato alla collezione dei Manifesti Mele.

L’iniziativa, promossa dal Museo di Capodimonte e dall’Associazione Amici di Capodimonte onlus, e che si articola in incontri mensili, da dicembre 2016 a maggio 2017, è realizzata grazie al contributo della Fondazione Emiddio Mele, che ne sostiene interamente i costi, per assicurare la partecipazione gratuita a tutti i bambini.

San Valentino al museo - social

San Valentino. L’amore narrato al Museo di Capodimonte

Martedì 14 febbraio alle ore 11.00 per festeggiare San Valentino il Museo di Capodimonte vi propone l’amore dipinto e l’amore narrato, un viaggio tra arte, mito e letteratura nei capolavori della Collezione Farnese a cura dei Servizi Educativi.

Un invito all’amore e alla passione per l’arte per lasciarsi conquistare dalle seducenti opere del Museo di Capodimonte.

 

Non sia mai ch’io ponga impedimenti

All’unione di due anime fedeli: Amore non è Amore

Se muta quando scopre un mutamento

O tende a svanire quando l’altro s’allontana…

Innamòrati

Innamòrati / innamoràti di Napoli a Capodimonte

Domenica 12 febbraio alle ore 10.45 per la seconda edizione di Innamòrati / Innamoràti di Napoli Sergio Fermariello, tra i massimi esponenti dell’arte napoletana e internazionale degli ultimi trent’anni, ci racconterà l’opera Guerrieri esposta nella sezione contemporanea del Museo di Capodimonte.

Cicerone illustre del programma di visite dell’Assessorato alla Cultura ed al Turismo del Comune di Napoli, Fermariello ci farà innamorare di Capodimonte.

A seguire una guida turistica abilitata della Regione Campania accompagnerà i partecipanti in visita al Museo.

Van Gogh ritrovato e narrato - social

Van Gogh ritrovato e narrato

Tutti i giorni dal 12 al 26 febbraio alle 11.00 e alle 16.00 al Museo e Real Bosco di Capodimonte gli addetti ai Servizi Educativi vi racconteranno la straordinaria storia dei due dipinti di Van Gogh rubati 14 anni fa al Van Gogh Museum di Amsterdam e ritrovati dalla Guardia di Finanza in un covo della camorra.

Un’occasione imperdibile per accostarsi all’opera di uno dei più celebri artisti di sempre, che al pari di Caravaggio incarna il dramma del destino e della fragilità umana.

La Marina di Scheveningen e la Congregazione che esce dalla Chiesa Riformata di Nuenen saranno esposte al pubblico per tre settimane al secondo piano del Museo, senza alcuna maggiorazione del biglietto di ingresso, come avvenuto per la mostra di Vermeer.

Van Gogh - Inaugurazione - social

Van Gogh. Il racconto di una giornata di riscatto

Dopo il grande successo della conferenza stampa apre oggi al pubblico la mostra voluta dal direttore del Museo e Real Bosco di Capodimonte Sylvain Bellenger sui capolavori ritrovati di Van Gogh che saranno esposti a capodimonte fino al 26 febbraio, prima del rientro ad Amsterdam.
Una storia di amore per l’arte, di generosità, di orgoglio e arricchimento per ognuno di noi che ci aiuta a mantenere vivi speranza e coraggio.

Van Gogh - social

Van Gogh. I capolavori ritrovati

Martedì 7 febbraio saranno esposti per tre settimane al Museo e Real Bosco di Capodimonte, prima di tornare in Olanda, i due dipinti di Vincent Van Gogh rubati 14 anni fa al Van Gogh Museum di Amsterdam e ritrovati dalla Guardia di Finanza in un covo della camorra, a settembre dello scorso anno.

L’esposizione delle tele, accolta con entusiasmo dal Museo olandese, è promossa dal Ministero dei beni e delle Attività Culturali e Turismo, dal Museo e Real Bosco di Capodimonte e finanziata dalla Regione Campania. Il progetto è attuato dalla Scabec Spa, con l’organizzazione a cura di Electa, senza alcuna maggiorazione del prezzo di ingresso, come avvenuto per la mostra di Vermeer.

Van Gogh - cs - social

Van Gogh. I capolavori ritrovati. Conferenza stampa

Dal 7 febbraio 2017 per soli 20 giorni saranno esposti in esclusiva per il pubblico del Museo e Real Bosco di Capodimonte a Napoli i due dipinti di Vincent Van Gogh rubati 14 anni fa al Van Gogh Museum di Amsterdam da due malviventi e ritrovati in Italia in un covo della camorra nel settembre 2016 grazie al lavoro della Guardia di Finanza e della Procura di Napoli.

I dipinti saranno esposti al secondo piano del museo accanto alla Sala del Caravaggio fino al 26 febbraio 2017.

Caccia al tesoro

Caccia al tesoro tra i capolavori del Museo di Capodimonte

Domenica 5 febbraio per la #domenicalmuseo a ingresso gratuito al Museo e Real Bosco di Capodimonte, alle ore 9.30 il Museo accoglierà i bambini che potranno, grazie a una caccia al tesoro, divertirsi imparando, raccontando poi, tramite disegni e parole ciò che li ha colpiti, interessati o sorpresi.

Prosegue l’iniziativa Scopri il tuo museo che i servizi didattici del Museo di Capodimonte propongono ai più piccoli e alle loro famiglie e che riscuote sempre grandissimo successo grazie alla tradizione didattica del Museo, capace di avvicinare con un linguaggio ad hoc, e percorsi appositamente studiati, i più piccoli ai capolavori della collezione permanente.

Tutti i bambini avranno una mappa tematica, di linguaggio immediato che si può scaricare anche dal nostro sito e da www.sed.beniculturali.it.

Johannes Vermeer (Dutch, Delft 1632–1675 Delft)
Woman with a Lute, ca. 1662–63
Oil on canvas; 20 1/4 x 18 in. (51.4 x 45.7 cm)
The Metropolitan Museum of Art, New York, Bequest of Collis P. Huntington, 1900 (25.110.24)
http://www.metmuseum.org/Collections/search-the-collections/437880

Enzo Salomone racconta Vermeer, il pittore senza tempo

Domenica 5 febbraio alle ore 17.00 e alle ore 18.00, per la #domenicalmuseo a ingresso gratuito al Museo e Real Bosco di Capodimonte, Van Gogh, Thoré, Proust e Ungaretti incontrano Vermeer, il pittore senza tempo con la voce dell’attore Enzo Salomone.

L’evento, a cura di Lorella Starita, sarà ancora un’occasione per ammirare la mostra Vermeer. La donna con il liuto, dal Metropolitan Museum aperta al pubblico fino al 9 febbraio.