Umberto Manzo a Capodimonte con l’opera Senza titolo

Da sabato 3 marzo 2018 la sezione di arte contemporanea del Museo e Real Bosco di Capodimonte si arricchirà di un’opera dell’artista napoletano Umberto Manzo.

Senza Titolo sarà presentata al pubblico sabato 3 marzo 2018 alle ore 11.30 dal direttore del Museo e Real Bosco di Capodimonte Sylvain Bellenger, dalla Presidente della Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee e del museo MADRE Laura Valente, dal direttore del museo MADRE Andrea Viliani, dalla gallerista Laura Trisorio e dall’artista stesso.

La nevicata del 2018 al Museo e Real Bosco di Capodimonte

Ce la ricorderemo tutti questa nevicata straordinaria, la nevicata di fine febbraio 2018.
Gli alberi del Real Bosco che indossano un vestito tutto nuovo, i fiori di camelie di un rosso vermiglio che fanno capolino tra il bianco imperante, e le distese di verde delle praterie totalmente ricoperte di un manto luminoso.

Ultimo weekend di febbraio. Tutti gli eventi e la mostra Tópoi. Gioielli in porcellana

Il Museo e Real Bosco di Capodimonte chiude il mese di febbraio con eventi, laboratori e mostre, che arricchiscono la vista e la mente.

Sabato 24 febbraio il Laboratorio di disegno di Caroline Peyron, domenica 25 febbraio ultima data per ascoltare le note del M°Rosario Ruggiero con le Suggestioni Musicali e per incontrare i personaggi della Compagnia Arcoscenico, e l’appuntamento con i Servizi Educativi al servizio dei visitatori più piccoli per Scopri il tuo museo.

Venerdì 23, sabato 24, domenica 25 febbraio presso il Cellaio del Real Bosco di Capodimonte sarà inoltre possibile visitare la mostra Tópoi. Gioielli in porcellana tra artigianato, moda e design, a ingresso gratuito, realizzata in collaborazione con l’Istituto a indirizzo raro Giovanni Caselli.

Mostra e convegno Tópoi. Gioielli in porcellana tra artigianato, moda e design

Martedì 20 febbraio 2018 alle ore 15.00 presso il Cellaio del Real Bosco di Capodimonte si inaugura la mostra Tópoi. Gioielli in porcellana tra artigianato, moda e design, visitabile a ingresso gratuito venerdì 23, sabato 24 e domenica 25 febbraio dalle 10.00 alle 15.00.

I gioielli sono disegnati da Valter Luca de Bartolomeis, dirigente dell’Istituto Caselli e realizzati a mano dai maestri ceramisti e dagli allievi del Caselli, con la collaborazione di Sandra Dipinto.

Anteprima stampa per i giornalisti e per gli operatori video alle ore 14.30.

Viaggi immaginari. Picasso e i Balletti russi, tra Italia e Spagna

La mostra Viaggi immaginari. Picasso e i Balletti russi, tra Italia e Spagna (16 febbraio-24 giugno 2018) a cura di Sylvain Bellenger, Luigi Gallo e Carmine Romano, realizzata dal Mucem (Museo delle Civiltà dell’Europa e del Mediterraneo di Marsiglia) e dal Museo e Real Bosco di Capodimonte, organizzata da Electa, nell’ambito di Picasso-Méditerranée, un’iniziativa del Musée national Picasso di Parigi che coinvolge sessanta istituzioni in otto paesi del Mediterraneo nel triennio 2017-2019.

La mostra approfondisce i temi dell’esposizione napoletana Picasso e Napoli. Parade, tenutasi al Museo e Real Bosco di Capodimonte e all’Antiquario di Pompei, dal 7 aprile al 10 luglio 2017, in occasione del centenario del viaggio di Picasso in Italia, mostra che per la prima volta metteva l’accento sul rapporto del pittore con l’arte popolare napoletana e il teatro tradizionale.

Weekend a Capodimonte tra musica, mostre e colori

Domenica  18 febbraio il Museo e Real Bosco di Capodimonte propone degli eventi dedicati ai più piccini senza escludere i più grandi.
La Compagnia Arcoscenico accoglierà i bambini con la Dama di Corte, Re Pulcinella e la Fata delle farfalle. Il Maestro Rosario Ruggiero intratterà i visitatori nella Sala Camuccini con le sue Suggestioni Musicali (dalle ore 10.30 alle 12.30). Una visita guidata gratuita pensata per tutti gli insegnanti e i loro familiari alla mostra Carta bianca Capodimonte Imaginaire, infine ci sarà l’attività laboratoriale fondata su temi legati all’architettura e al patrimonio del verde, rivolta ai bambini:  Il casino della regina e delle delizie il secondo incontro del progetto Il Bosco delle Meraviglie.

Il Museo e Real Bosco di Capodimonte alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano

C’è anche il Museo e Real Bosco di Capodimonte alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano al via presso Fieramilanocity presso lo stand della Regione Campania: uno spazio di incontro di 400 metri quadri tra enti territoriali, operatori turistici e associazioni che evoca i decumani dell’antica Pompei, e che fino a martedì 13 febbraio 2018 accoglierà migliaia di operatori turistici da tutto il mondo, visitatori appassionati di viaggi, stampa nazionale e internazionale specializzata, favorendo l’incontro tra domanda e offerta.

Carnevale a Capodimonte. Maschere, musica e teatro

In occasione del Carnevale il Museo e Real Bosco di Capodimonte propone a tutti i suoi visitatori tanti eventi divertenti!

Domenica 11 febbraio (ore 10.45) si svolgerà il laboratorio creativo dedicato ai più piccoli che avranno la possibilità di realizzare delle maschere di Carnevale. La Compagnia Arcoscenico accoglierà i bambini con la Dama di Corte, Re Pulcinella e la Fata delle farfalle. Il Maestro Rosario Ruggiero intratterà i visitatori nella Sala Camuccini con le sue Suggestioni Musicali (dalle ore 10.30 alle 12.30). La Compagnia Teatro del Tufo proporrà ai visitatori la performance Cuoche al Palazzo: che se magn’a Capemonte? (dalle ore 11.00 alle 12.00 in replica anche il 12 e 13 febbraio).

La Parata del Carnevale sociale nel Real Bosco di Capodimonte!

Una Parata di Carnevale questa mattina giovedì 8 febbraio 2018 alle ore 10.30 ha varcato i cancelli di Porta Piccola! Stiamo parlando del Carnevale Sociale che si è svolto presso il Real Bosco di Capodimonte.

Una vera e propria irruzione di entusiasmo! I bambini sono arrivati al Cellaio tutti in maschera e cantando in coro. È proprio qui che la voglia di giocare e scherzare, caratteristica del Carnevale, si è manifestata appieno.

Sicurezza a Capodimonte con le radio trasmittenti

Da qualche giorno il personale del Museo e Real Bosco di Capodimonte ha uno strumento in più per vigilare sul prezioso patrimonio artistico che custodisce nelle sale della Reggia e per garantire una maggiore sicurezza anche alle Porte di ingresso al Bosco: Porta Piccola, Porta di Mezzo, Porta di Miano.

In uso 25 radio trasmittenti che serviranno a migliorare il coordinamento tra i dipendenti in servizio nelle sale e tra questi e il personale amministrativo operante negli uffici.

#domenicalmuseo a Capodimonte. Musica, artisti di strada, #giochidarte e la mostra Carta Bianca

Il 4 Febbraio ritorna l’appuntamento con la #domenicalmuseo ad ingresso gratuito nei musei statali per la prima domenica di ogni mese.

Al Museo e Real Bosco di Capodimonte le Suggestioni Musicali a cura del M° Rosario Ruggiero animeranno il Salone Camuccini, (ore 10.30-12.00), tre artisti di strada accoglieranno i visitatori, prestando particolare attenzione al pubblico dei più piccoli (ore 10.30-12.30): la Dama di corte (Antonella Quaranta), Re Pulcinella (Rodolfo Fornario) e La Fata delle farfalle (Patrizia Capacchione), le Cuoche al Palazzo: racconteranno che se magn’a Capemonte? iniziative a cura dell’associazione MusiCapodimonte, e ha inizio la nuova campagna social del mese di febbraio #giochidarte dedicata al tema del gioco.

La mostra Carta bianca, la galleria delle arti a Napoli dal ‘200 al ‘700 e l’arte contemporanea saranno visitabili a soli 4 euro.

 

Sylvain Bellenger e Alessandra Clemente con i ragazzi del corso GardeNet. A lavoro nel verde

Il 90% dei visitatori del Real Bosco di Capodimonte riscontra un generale miglioramento nella manutenzione e nella cura del verde, il 33% dichiara di frequentarlo solo nel weekend, il 42% quando capita e l‘11% tutti i giorni.
Sono questi alcuni dei risultati del questionario “GardeNet. Il verde dei cittadini” sottoposto ai visitatori del bosco da 10 giovani selezionati dal Servizio Giovani e Pari Opportunità del Comune di Napoli e dall’associazione Agritettura2.0, nell’ambito del progetto “GardeNet. Una rete di giardini condivisi

Presentazione dei risultati del corso GardeNet. A lavoro nel verde

Venerdì 2 febbraio 2018, alle ore 10.30, presso il Museo e Real Bosco di Capodimonte, nella sala Pejrone al secondo piano, alla presenza del direttore Sylvain Bellenger e dell’Assessore ai Giovani Alessandra Clemente, saranno presentati i risultati del corso GardeNet. A lavoro nel verde.

Il corso è stato attivato nell’ambito del Progetto GardeNet. Una rete di giardini condivisi, finanziato dal Programma ANCI MeetYoungCities: social innovation e partecipazione per i giovani dei comuni italiani con capofila il Comune di Napoli.

Come diventare specialisti di parchi e giardini storici con la formazione regionale

Venti candidati, giovani ed adulti, potranno diventare responsabili di cantiere di restauro architettonico di parchi, giardini e siti Unesco grazie al Corso di Formazione regionale gratuito, unico in Italia per caratteristiche e modalità, della durata di due anni che ha appena aperto le iscrizioni fino al 28 febbraio.

Il progetto innovativo è il risultato di una forte cooperazione interistituzionale tra Regione Campania, Museo e Real Bosco di Capodimonte e Reggia di Caserta e porterà nei giardini dei due siti UNESCO gli allievi della ITS BACT Academy, dedicata alle tecniche e alle tecnologie di manutenzione e restauro del verde, con la immediata applicazione sul campo dei futuri Tecnici Superiori.