Weekend 25-26 maggio 2019 a Capodimonte tra mostre ed eventi

Un weekend da non perdere quello di sabato 25 e domenica 26 maggio 2019 al Museo e Real Bosco di Capodimonte ricco di mostre ed eventi.

Tra le mostre in programma ci sono:

 

 

Inoltre ci saranno le visite guidate alla mostra Caravaggio Napoli, la visita guidata gratuita Alla Scoperta della Felicità (nell’ambito di Maggio dei monumenti) la camminata con cuffie nel bosco Walkzone e le performance musicali e teatrali a cura dell’Associazione MusiCapodimonte.

 

Weekend 18-19 maggio 2019. Notte dei Musei a Capodimonte: apertura serale a 1 euro

Sabato 18 maggio 2019 – Notte dei Musei a Capodimonte

1 euro di ingresso al museo e 8 euro alla mostra “Caravaggio Napoli” dalle 19.30 alle 22.30 con visita guidata della curatrice Maria Cristina Terzaghi e in tutto il weekend le visite guidate di “Buongiorno Ceramica”, quelle del Maggio dei Monumenti, lezioni di lingua napoletana in Auditorium e per i più piccoli bande musicali sul Belvedere, laboratori di disegno, storie a manovelle nel Bosco e Pompieropoli.

Weekend “Buongiorno Ceramica 2019”: visite guidate alla mostra Depositi e alla collezione De Ciccio

Il Museo e Real Bosco di Capodimonte aderisce anche quest’anno alla manifestazione nazionale Buongiorno ceramica 2019 – Dai musei alla fornace, un percorso alla scoperta del gran fuoco (dal 17 al 27 maggio) con due visite guidate nel weekend: sabato 18 maggio ore 10.30 alla mostra Depositi di Capodimonte. Storie ancora di scrivere – prorogata fino al 30 settembre 2019 – a cura di Maria Rosaria Sansone e domenica 19 maggio ore 17.00 alla Collezione Mario De Ciccio, a cura di Alessandra Zaccagnini.

Restituita alla città la Fontana del Belvedere, restaurata grazie all’azienda Ferrarelle SpA

Bellenger: “Una festa per la città, un intervento che tutto il quartiere attendeva da anni

E’ tornata a zampillare la storica Fontana del Belvedere a Capodimonte grazie a un restauro di 150mila euro finanziato dall’azienda di acque minerali Ferrarelle SpA e sono ritornati nuovamente visibili i giochi d’acqua che hanno incantato generazioni di napoletani.

Lo sporco, le massicce incrostazioni di calcare e i muschi hanno lasciato il posto al bianco splendente del complesso scultoreo che poggia su una base in ritrovata pietra lavica vesuviana (il materiale e il colore erano ormai irriconoscibili negli ultimi decenni).

Le immagini di una giornata storica per Capodimonte, un giorno di festa per il quartiere e la città.

Weekend 11-12 maggio: il Museo si fa in quattro tra Caravaggio, Canova, Fabre e Depositi!

Il Museo e Real Bosco di Capodimonte vi aspetta nei giorni 11 e 12 maggio per un weekend ricco di mostre ed eventi.

Tra le mostre in programma ci sono:

  • Caravaggio Napoli
  • Canova un restauro in mostra
  • Jan Fabre Oro Rosso. Sculture d’oro e corallo, disegni di sangue
  • Depositi di CapodimonteStorie ancora da scrivere

Inoltre ci saranno le visite guidate gratuite alla mostra Caravaggio Napoli, a cura dei Servizi Educativi del Museo, la Seconda Conferenza Italiana sull’Eredità di Albert Hirschman, l’evento conclusivo di Partenope Dona, Un Bosco Reale per tutti, il secondo appuntamento con la masterclass di lingua napoletana, il laboratorio per bambini Mele, la camminata con cuffie nel bosco e le performance musicali e teatrali a cura dell’Associazione MusiCapodimonte.

Weekend 4-5 maggio 2019 al Museo e Real Bosco di Capodimonte con la domenica gratuita. Lunedì al via Canova. Un restauro in mostra

Il Museo e Real Bosco di Capodimonte vi aspetta dal al 6 maggio 2019 con tanti appuntamenti e con la domenica gratuita, una bella opportunità per famiglie, adulti e bambini di visitare le collezioni del Museo e le mostre in corso: Depositi di Capodimonte. Storie ancora da scrivere e Jan Fabre. Oro Rosso.

Prosegue inoltre la mostra Caravaggio Napoli (sempre a pagamento), che ha superato i trentamila visitatori nei primi 20 giorni di esposizione e sabato il primo incontro del corso di lingua napoletana, promosso in collaborazione con la Fondazione Isaia- Pepillo e l’associazione MusiCapodimonte che, come ogni weekend, allieterà il pubblico con musica e performance. Nel bosco si terrà  l’iniziativa di educazione stradale La strada ci insegna, promossa dall’associazione Asso è.

Lunedì 6 maggio 2019 si inaugura l’esposizione: Canova. Un restauro in mostra.

Corso gratuito di napoletano della Fondazione Isaia-Pepillo al Museo di Capodimonte

Sabato 4 maggio alle ore 10.00, nell’Auditorium del Museo e Real Bosco di Capodimonte, la Fondazione Enrico Isaia e Maria Pepillo, in collaborazione con il Museo e Real Bosco di Capodimonte, inaugura il primo dei suoi progetti per il 2019: tre incontri e un corso di lingua napoletana con appuntamenti tra Napoli e Casalnuovo.

Gli incontri e il corso sono a carattere completamente gratuito.

Dal 25 aprile al 1 maggio 2019. Apertura straordinaria, tris di mostre, passeggiata narrativa e gara podistica nel bosco

Apertura straordinaria del museo e delle mostre per il lungo ponte del 25 aprile e 1° maggio 2019.

Tre grandi mostre:

  • Caravaggio Napoli (aperta tutti i giorni, compreso il mercoledì)
  • Jan Fabre Oro Rosso. Sculture d’oro e corallo, disegni di sangue
  • Depositi di Capodimonte. Storie ancora da scrivere

 

Con solo 1 € in più sul biglietto della mostra Caravaggio Napoli puoi visitare tutto il Museo di Capodimonte,
con le sue collezioni e le altre mostre in corso

 

Le visite guidate gratuite alla mostra Caravaggio Napoli offerte dai Servizi Educativi del museo, le performance a cura di MusiCapodimonte e le iniziative nel Real Bosco Storie a Manovella, passeggiata narrativa dedicata ai bimbi ed alle famiglie, e la 19^ Edizione della gara podistica Primavera al bosco.

Tris di mostre per il weekend di Pasqua: Caravaggio, Fabre e Depositi

Per il weekend di Pasqua al Museo e Real Bosco di Capodimonte tre imperdibili mostre:

Caravaggio Napoli

Jan Fabre Oro Rosso. Sculture d’oro e corallo, disegni di sangue

Depositi di Capodimonte. Storie ancora da scrivere

Inoltre ci saranno le visite guidate gratuite alla mostra Caravaggio Napoli, a cura dei Servizi Educativi del Museo, le performance musicali e teatrali a cura dell’Associazione MusiCapodimonte e l’iniziativa Ogni Favola è un gioco!, un reading di lettura nel bosco dedicato ai più piccoli.

 

Primo weekend della mostra “Caravaggio Napoli”– Necessaria la prenotazione

Il Museo e Real Bosco di Capodimonte vi aspetta, da venerdì 12 aprile 2019, per il primo weekend della mostra Caravaggio Napoli, curata da Maria Cristina Terzaghi e Sylvain Bellenger.

Promossa dal Museo e Real Bosco di Capodimonte e dal Pio Monte della Misericordia, con la produzione e organizzazione della casa editrice Electa, la mostra Caravaggio Napoli, visitabile fino al prossimo 14 luglio 2019, approfondisce il periodo napoletano di Caravaggio e l’eredità lasciata nella città partenopea.

Alla corte del Re 2019 Evento pluriepoca del 700/900 Napoletano al Real bosco di Capodimonte

Siamo spiacenti nel comunicare che l’evento previsto per domenica 14 Aprile 2019 presso il Real Bosco di Capodimonte è stato rimandato a data da confermare causa cattive condizioni meteo.
A breve indichemo la prossima data di evento.

ALLA CORTE DEL RE
Evento pluriepoca del 700/900 Napoletano
Real bosco di Capodimonte
Domenica 14 Aprile 2019 – 10.00/18.30

Weekend 30 – 31 marzo 2019 al Museo e Real Bosco di Capodimonte

Il weekend al Museo e Real Bosco di Capodimonte per sabato 30 e domenica 31 marzo 2019 si annuncia ricco di eventi con due appuntamenti imperdibili: l’inaugurazione della tanto attesa mostra di Jan Fabre Oro Rosso. Sculture d’oro e corallo, disegni di sangue e la visita guidata all’armeria Farnesiana e Borbonica.

Il film Indivisibili chiude la rassegna gratuita “Napoli nel Cinema”

Giovedì 28 marzo 2019 alle ore 20.00 ultimo appuntamento con la rassegna gratuita “Napoli nel Cinema” nell’Auditorium del Museo e Real Bosco di Capodimonte (piano terra) con Indivisibili film di Edoardo De Angelis.

Appuntamento finale della rassegna che vede la città di Napoli sempre protagonista di pellicole che hanno fatto la storia.

Realizzata grazie al contributo della Regione Campania, curata da Maria Tamajo Contarini e organizzata da Marialuisa Firpo per conto della società Stella Film srl. Si ringraziano gli Amici di Capodimonte onlus.