Scopri il tuo Museo. Alla scoperta dei capolavori di Capodimonte

Sabato 16 settembre alle ore 10.30 il Museo e Real Bosco di Capodimonte accoglierà i bambini, che potranno divertirsi imparando, raccontando poi, tramite disegni e parole ciò che li ha colpiti, interessati o sorpresi. Prosegue l’iniziativa Scopri il tuo museo che i Servizi Educativi del Museo propongono ai più piccoli e alle loro famiglie e che riscuote sempre grandissimo successo grazie alla tradizione didattica del Museo, capace di avvicinare con un linguaggio ad hoc, e percorsi appositamente studiati, i più piccoli ai capolavori della collezione permanente.

Tutti i bambini avranno una mappa tematica, di linguaggio immediato che si può scaricare qui.

Gli elementi del contemporaneo. Che forma ha il vento?

Domenica 10 settembre alle ore 11.00 Che forma ha il vento? sesto appuntamento del ciclo di laboratori Gli elementi del contemporaneo dedicati alle famiglie con bambini di età compresa fra i 6 e gli 11 anni. Ciascun incontro è dedicato ad uno dei quattro elementi naturali, per avvicinare i bambini all’arte contemporanea, stimolandone la capacità di osservazione e la rielaborazione creativa attraverso esperienze ludico-formative che ne favoriscono l’interazione con i genitori.

Domenica gratuita. Arte senza frontiere

Domenica 3 settembre alle ore 10.00 e 11.30, per la #domenicalmuseo a ingresso gratuito, abbattiamo le frontiere tra culture diverse scoprendo insieme la collezione Borgia, in un percorso tematico dedicato al valore e alla bellezza della diversità, alla arte intesa come dialogo e contaminazione.

Aperture straordinarie serali, musica e visite guidate. Eventi dal 23 luglio al 27 agosto

Un programma sempre più ricco di eventi per l’estate a Capodimonte, con le Smanie della villeggiatura tra aperture straordinarie serali i giovedì sera, le Tammorre al Bosco, i laboratori per bambini all’arte contemporanea, i concerti del Luglio Musicale al Belvedere, la domenica gratuita del 6 agosto e tante visite guidate tra naturalia e mirabilia.

E l’ultimo atto di Picasso e Napoli: Parade è il Balletto del Teatro dell’Opera di Roma in tre serate dedicate a Picasso e Massine al Teatro Grande degli Scavi di Pompei.

 

Scopri il programma dal 23 luglio al 27 agosto 2017

Picasso e Napoli: Parade, ultimo atto

Da giovedì 27 a sabato 29 luglio 2017 la mostra Picasso e Napoli: Parade, ammirata a Capodimonte da oltre 50.000 visitatori, va in scena per l’ultimo atto al Teatro Grande degli Scavi di Pompei. In tre serate dedicate a Picasso e Massine il Balletto del Teatro dell’Opera di Roma si esibirà nei balletti Parade e Pulcinella, musicati rispettivamente da Erik Satie e Igor Stravinskij, con le scenografie disegnate da Picasso e ricostruite per l’occasione da Maurizio Varamo.

Il Direttore Bellenger riceve il Premio GreenCare

Si è svolta ieri, giovedì 13 luglio, in una sala gremita dell’Unione Industriali Napoli a piazza dei Martiri, la cerimonia di premiazione del GreenCare, un riconoscimento ai meritevoli curatori del verde urbano nell’area metropolitana di Napoli.

Simonetta Zanon della Fondazione Benetton Studi e Ricerche ha consegnato il Premio GreenCare 2017 al direttore del Museo e Real Bosco di Capodimonte Sylvain Bellenger.

Vincenzo Gemito

Oggi è il compleanno di… Vincenzo Gemito

Domenica 16 luglio alle ore 11.00 il Museo e Real Bosco di Capodimonte invita il pubblico a celebrare l’anniversario della nascita di Vincenzo Gemito con un approfondimento alla Collezione Minozzi che raccoglie un’ampia selezione delle opere dell’artista.

Dal Premio Green Care al luglio musicale. Eventi dal 13 al 16 luglio

Ancora una settimana ricca di appuntamenti con il Premio Speciale Green Care 2017, l’apertura straordinaria serale del Museo di Capodimonte giovedì sera con le Tammorre nel Real Bosco, gli aperitivi musicali, il Compleanno di… Vincenzo Gemito e il terzo appuntamento dei concerti del luglio musicale Dall’opera all’operetta.

 

Scopri il programma dal 13 luglio al 16 luglio 2017.

Premio Green Care 2017 al Direttore Bellenger

Varcate le soglie di Porta Grande e Porta Piccola, si percorrono pochi metri e ad accogliere il visitatore sono le sfumature di verde. I giardini in tutto il loro splendore fanno da cornice al Museo di Capodimonte. Poi il profumo di quel verde, appena tagliato da uno dei tanti giardinieri all’opera. E ora una macchia di colore, tra il rosso e il fucsia impera da uno degli alberi recentemente impiantati. Un’opera d’arte a cielo aperto.

Tra pochi giorni il Premio Green Care 2017 presso la sede dell’Unione industriali Napoli verrà consegnato al Direttore del Museo e Real Bosco di Capodimonte Sylvain Bellenger per il suo impegno nella cura, nella creazione, tutela e valorizzazione delle aree verdi.

Capodimonte dopo Picasso. Progetti e mostre da Sofia Loren ai Samurai

Domenica 9 luglio il Museo di Capodimonte ha dato festosamente il saluto ufficiale alla mostra Picasso e Napoli: Parade, con un ricco programma di visite guidate gratuite, musica, concerti, spettacoli e ospiti d’eccezione. 

Jack Lang, già ministro della Cultura francese, e l’On. Vincenzo De Luca, presidente della Giunta regionale della Campania, hanno conversato nella sala della Culla su arte e cultura col direttore Sylvain Bellenger, che ha annunciato le grandi mostre future e i progetti di ammodernamento del Museo e Real Bosco di Capodimonte. 

Picasso e Napoli: Parade è uno spettacolo

Parade è uno spettacolo, scritto da Cocteau, musica di Satie, scene costumi e sipario di Picasso.

Il grande sipario non è un oggetto di scena ma un’opera d’arte, il più grande quadro che Picasso abbia mai realizzato e che ancora oggi ha ispirato splendide performance.

Tornai al fronte lasciando a Satie un mucchio di note, di schizzi, che avrebbero dovuto suggerirgli il tema del Cinese, della Ragazza americana e dell’Acrobata… Il cinese era capace di torturare dei missionari, la ragazzina di affondare sul Titanic, l’acrobata di essere in confidenza con gli astri, Jean Cocteau

Bye Bye Picasso. Ultimi giorni a Napoli. Eventi dal 6 al 10 luglio

Bye Bye Picasso. Ultimi giorni per salutare la mostra Picasso e Napoli: Parade. Come la Parade, la mostra chiude il 10 luglio, dopo 3 mesi di apertura al pubblico, con una straordinaria ricchezza di appuntamenti in programma tra aperture serali, visite guidate gratuite, musiche, concerti, spettacoli e ospiti d’eccezione. Per ascoltare la musica tradizionale partenopea e il jazz, e conversare su arte e cultura con Sylvain Bellenger, direttore del Museo e Real Bosco di Capodimonte, l’On. Vincenzo De Luca, presidente della Giunta regionale della Campania e Jack Lang, già ministro della Cultura francese.

Scopri il programma dal 6 luglio al 10 luglio 2017.

Picasso e Napoli: Parade è arte

Il Vesuvio fabbrica tutte le nuvole del mondo. Il mare è blu scuro. Scaglia Giacinti sui marciapiedi, Jean Cocteau

La mostra Picasso e Napoli: Parade mette insieme per la prima volta opere esclusive che raccontano una storia: l’avventura che ha dato vita a Parade, uno spettacolo, una visione, un’opera d’arte.

Il viaggio, le suggestioni che hanno rapito Picasso nelle due settimane trascorse a Napoli, durante le quali l’artista che ha impresso un segno indelebile nella storia, affamato di vita, ha osservato una realtà dalla forza vitale sorprendente, fino a quel momento sconosciuta, per reinterpretarla nella sua opera.

Il secondo compleanno del nostro sito web

Oggi è il nostro secondo compleanno, festeggiamo tutti insieme con la gioia di 1.160.000 brindisi, uno per ciascuno dei visitatori che hanno navigato tra le nostre pagine accompagnandoci in questa avventura.

Una risposta di pubblico che è il nostro regalo più gradito, il successo della nostra mission: divulgare la conoscenza del ricchissimo patrimonio artistico e culturale di uno dei musei più importanti e belli del mondo.

Grazie!