La Caduta dei Giganti di Tagliolini. Incontri di Restauro

Giovedì 19 maggio alle 16.00 il Museo di Capodimonte ospiterà nell’Auditorium la conferenza Il gruppo in biscuit della Caduta dei Giganti di Filippo Tagliolini, a cura di Patrizia Piscitello e Antonio Tosini,  che presenta al pubblico l’interessante rilettura dell’opera avvenuta grazie all’intervento di restauro che abbiamo seguito anche sul web. Un restauro aperto che ha permesso a tutti di ammirare dal vivo le diverse fasi di intervento, fotografate e raccontate sul nostro blog.

 

Notte europea dei musei in musica

Sabato 21 maggio, per la Notte europea dei Musei, il Museo di Capodimonte sarà aperto fino alle 22.30, con biglietto al prezzo simbolico di 1 Euro a partire dalle 19.30.

 

Alle 21.00 si esibiranno nel Salone delle Feste gli allievi del Conservatorio di Musica San Pietro a Majella, proponendo un ricco repertorio di musiche di Bach, Chopin, LisztCalace, Ruggieri e Munier.

 

Le cantate in lingua napoletana

Martedì 17 maggio alle ore 17.00  il Salone delle feste del Museo di Capodimonte ospiterà un concerto dedicato alle rarissime Cantate in lingua napoletana scritte da autori prestigiosi come Alessandro Scarlatti, a cura del Dipartimento di Musica Antica Pietà dei Turchini del Conservatorio San Pietro a Majella, diretto da Antonio Florio.

Racconta il Museo di Capodimonte a modo tuo

A partire dal 9 giugno, in occasione delle aperture straordinarie serali previste ogni giovedì fino al 29 settembre 2016, il Museo di Capodimonte offre una singolare possibilità: dà la parola a tutti coloro che vogliono condividere, con i propri amici o con il pubblico presente, studi e ricerche personali, osservazioni, memorie ed emozioni legate al Museo e alle sue opere.

 

Maggio… Senti nell’aria Napoli Capitale

Il Vaccaj non ebbe dalla natura il dono di una bella voce, ma il suo modo di cantare era una perfezione, un metodo, un incanto… era il canto come lo definirono gli antichi filosofi greci: una delizia dell’anima. Il maestro Flavio Colusso e i suoi studenti del Conservatorio di San Pietro a Majella fanno rivivere il Salone delle feste del Museo di Capodimonte e la poesia dà forma alla musica.

 

Laboratorio per bambini. Che cosa trami?

Cari genitori c’è un nuovo progetto per i vostri bambini!
All’interno del suggestivo salone dei Manifesti Mele, domenica 15 maggio dalle ore 11.00 alle 12.30, si svolgerà per i bambini, di anni 8-10,  il laboratorio Che cosa trami?  I piccoli saranno impegnati a lavorare la trama dei tessuti da realizzare, giocando con lo spazio che è intorno a loro. La partecipazione è gratuita con prenotazione obbligatoria entro l’11 maggio. Vi preghiamo di confermare le prenotazioni per i vostri bambini entro mercoledì 11 maggio e di attendere la nostra risposta.

 

Incontri di Arte Medievale: Smalti di Limoges e avori gotici

Smalti di Limoges e avori gotici erano oggetti d’arte di gran moda nel Medioevo, articles de Paris realizzati con tecniche raffinate. Martedì 17 maggio alle 16.00 Paola Giusti, curatrice delle Arti Applicate del Museo di Capodimonte, ne racconterà l’affascinante storia illustrando i preziosi oggetti conservati nella Collezione Borgia e in quella di Mario de Ciccio.

 

Uno sguardo nuovo su Capodimonte. Non solo Gemito

Giovedì 12 maggio ore 16.30 al Museo di Capodimonte Non solo Gemito. Nuove proposte attributive per la collezione Minozzi, conferenza a cura della storica dell’arte Maria Elena Maffei, terzo incontro per il ciclo Uno sguardo nuovo su Capodimonte, promosso e organizzato dal Museo e da Amici di Capodimonte nell’ambito delle iniziative ideate per i 10 anni dell’Associazione.

Maggio dei Monumenti al Real Bosco di Capodimonte

Tutte le domeniche dall’8 al 29 per il Maggio dei monumenti 2016 dedicato al trecentesimo anniversario della nascita di Carlo di Borbone, il Museo e Real Bosco di Capodimonte invita tutti a scoprire i luoghi legati alla vita di corte nel parco protetto dall’Unesco e scelto dal sovrano illuminato del Regno di Napoli per la sua amenità e bellezza.

 

Domenica 8 maggio al museo tra arte, musica e sport

Capodimonte è un luogo speciale dove trascorrere intere giornate tra arte, musica e sport.

Domenica 8 maggio il Museo e Real Bosco di Capodimonte sarà teatro di tre appuntamenti da non perdere: un viaggio nelle opere uniche delle Manifatture Reali volute da Carlo di Borbone, un concerto dell’Orchestra, solisti e coro San Pietro a Majella, e la corsa podistica Primavera al Bosco.

Grande festa alla corte del Re

Il Parco di Capodimonte si colora e si riempie di gioia mentre indossa abiti reali. Una folla di curiosi osserva divertita e incantata i giochi equestri di cavalieri e amazzoni, le danze di dame e cicisbei, che si sono svolti sabato 30 aprile per la manifestazione Alla corte del Re, rievocazione storica della Napoli del Settecento.

 

La navetta dell’arte. Shuttle Museo di Capodimonte

Parte il servizio navetta per il Museo di Capodimonte che consentirà ai turisti di raggiungere agevolmente il Museo dal centro cittadino. Stamattina alle 10.30 è stato inaugurato lo Shuttle Museo di Capodimonte, gestito dalla CitySightseeing in accordo con il Comune di Napoli, che collegherà, da domani 29 aprile, piazza Trieste e Trento al Museo.
Alla presentazione alla stampa hanno partecipato tutti gli attori coinvolti nell’iniziativa, il direttore del Museo e Real Bosco di Capodimonte Sylvain Bellenger, l’Assessore alla Cultura del Comune di Napoli Nino Daniele, l’Assessore alla Mobilità del Comune di Napoli Mario Calabrese, l’amministratore di City Sightseeing Napoli Antonietta Sannino.