Parade_Picasso_foto_Alessio_Cuccaro_social

Picasso e Napoli: Parade. Didattica, concerti e performance. Il programma fino al 10 giugno

In occasione della mostra Picasso e Napoli: Parade (fino al 10 luglio 2017), continua fonte di ispirazione per compositori, musicisti, artisti, il Museo e Real Bosco di Capodimonte organizza un programma di eventi che approfondiranno temi ed aspetti del rapporto di Picasso con la musica e il teatro. Appuntamenti da non perdere tra Didattica, concerti e performance, e per la Domenica gratuita al museo il 4 giugno la mostra Picasso e Napoli: Parade sarà visitabile eccezionalmente al prezzo ridotto di 5,00 euro.

Scopri il programma dal 28 al 10 giugno.

lab-disegno-2016-2017-social

Laboratorio di disegno di Caroline Peyron

Sabato 27 maggio al Museo di Capodimonte l’ultimo appuntamento promosso da Amici di Capodimonte onlus del Laboratorio di disegno a cura di Caroline Peyron, artista francese che da molti anni lavora sul disegno, come strumento per insegnare a guardare le opere nei musei.

La VII edizione del laboratorio dedicata alla Natura osservata si concluderà nel Real Bosco di Capodimonte, per ritrarre finalmente en plein air la natura osservata nelle opere del museo.

Picasso Pablo (dit), Ruiz Picasso Pablo (1881-1973). Paris, Centre Pompidou - Musée national d'art moderne - Centre de création industrielle. AM3365P.

Festa dei Musei e Notte dei Musei con musica e visite didattiche nel museo e nel bosco

Per la Festa dei Musei, sabato 20 e domenica 21 maggio 2017, il Museo e Real Bosco di Capodimonte presenta un ricco programma di appuntamenti che declina i temi indicati (Il racconto del patrimonio, Lo spettacolo della cultura, Il patrimonio per/di tutti): visite didattiche, musica popolare nei cortili e per l’apertura straordinaria della Notte dei Musei sabato 20 maggio (dalle ore 19:30 alle ore 22:30) la mostra Picasso e Napoli: Parade sarà visitabile eccezionalmente al prezzo ridotto di 5,00 euro e l’ingresso al museo e alle mostre Incontri sensibili e L’Opera si racconta costerà 1,00 euro.

scopri il tuo museo picasso.social

Scopri il tuo museo tra i capolavori del Museo di Capodimonte. Picasso e Napoli: Parade

Sabato 20 maggio alle ore 10.30 il Museo e Real Bosco di Capodimonte accoglierà i bambini, che potranno divertirsi imparando, raccontando poi, tramite disegni e parole ciò che li ha colpiti, interessati o sorpresi. Prosegue l’iniziativa Scopri il tuo museo che i Servizi educativi del Museo di Capodimonte propongono ai più piccoli e alle loro famiglie, con un linguaggio e percorsi studiati ad hoc per i più piccoli per avvicinarli ai capolavori della collezione permanente e, in questo caso, anche ai capolavori di Picasso in mostra fino al 10 luglio.

WeekendCompleannoMuseo, social

Dal 5 al 7 maggio #Capodimonte60, domenica gratuita con Picasso a 5 euro, musica e Yoga della risata, caccia nel Real Bosco

Il Museo di Capodimonte spegne 60 candeline (fu fondato il 5 maggio del 1957) in ottima salute, con numeri in crescita e una generale azione di rilancio del sito culturale portata avanti dal direttore Sylvain Bellenger. Per domenica 7 maggio, la prima gratuita come ogni mese, la mostra Picasso e Napoli: Parade sarà visitabile eccezionalmente al prezzo ridotto di 5,00 euro.

Inoltre, da venerdì 5 a domenica 7 maggio il Museo e il Real Bosco di Capodimonte presentano un ricco programma di appuntamenti: visite didattiche, musica popolare nei cortili, il concerto gratuito Vita popolare nei quadri di Picasso per il ciclo La musica racconta Picasso, lo Yoga della risata nel Bosco e la Caccia al Real Bosco, visita con performance teatrale in collaborazione con Servizi Educativi Museo e la Settima squadra Fanteria a Cavallo Questura di Napoli.

Parade è un giocattolo infrangibile, social - Foto di Alessio Cuccaro

Parade è un giocattolo infrangibile. Il rapporto tra arte e teatro in Picasso

Parade è un giocattolo infrangibile (Jean Cocteau)

Domenica 7 maggio alle ore 10.00 e alle 11.30 la straordinaria presenza, nelle sale dell’appartamento storico di Capodimonte, della mostra Picasso e Napoli: Parade (8 aprile – 10 luglio), è l’occasione per approfondire il tema del complesso e stretto rapporto esistente tra pittura e teatro, da inizio Novecento fino ai giorni nostri.

60 Compleanno Museo, # social

Happy Birthday Museo di Capodimonte!

Il 5 e il 6 maggio alle ore 11.00 in occasione dell’anniversario della cerimonia inaugurale del Museo di Capodimonte avvenuta il 5 maggio 1957 vi invitiamo ad un approfondimento sulla storia del Real Sito e sulla sua trasformazione da Reggia a Museo.

Potrete inoltre fare gli auguri di buon compleanno al Museo e Real Bosco di Capodimonte sui nostri canali social con l’hastag #Capodimonte60, riportando un vostro ricordo passato o recente, oppure segnalando la vostra opera preferita, a cui siete legati e che per voi rappresenta il museo!

1 maggio

Weekend del 1 maggio a Capodimonte tra mostre e laboratori

Nel lungo weekend della festa del Lavoro, dal 29 aprile al 1 maggio, il Museo e Real Bosco di Capodimonte sarà aperto, un’occasione da non perdere per visitare la mostra Picasso e Napoli: Parade (8 aprile – 10 luglio) nelle sale dell’Appartamento Reale, la mostra Incontri sensibili (26 marzo-17 giugno) e partecipare ai nostri laboratori didattici: Laboratorio di disegno con Caroline Peyron e Gli elementi del contemporaneo. Se tocchi non ti scotti!

Elementi del contemporaneo, social

Gli elementi del contemporaneo. Se tocchi non ti scotti!

Domenica 30 aprile alle ore 11.00 secondo appuntamento del ciclo di laboratori Gli elementi del contemporaneo dedicati alle famiglie con bambini di età compresa fra i 6 e gli 11 anni, nell’ultima domenica di ogni mese. Ciascun incontro è dedicato ad uno dei quattro elementi naturali, per avvicinare i bambini all’arte contemporanea, stimolandone la capacità di osservazione e la rielaborazione creativa attraverso esperienze ludico-formative che ne favoriscono l’interazione con i genitori.

lab-disegno-2016-2017-social

Laboratorio di disegno di Caroline Peyron

Sabato 29 aprile al Museo di Capodimonte il sesto appuntamento promosso da Amici di Capodimonte onlus del Laboratorio di disegno a cura di Caroline Peyron, artista francese che da molti anni lavora sul disegno, come strumento per insegnare a guardare le opere nei musei.
La VII edizione del laboratorio è dedicata alla Natura osservata sia nel Real Bosco che nelle Collezioni del Museo di Capodimonte.

Monuments man - Rodolfo Siviero davanti la Danae di Tiziano

Un Monuments Man per Capodimonte

Il 23 aprile alle ore 11.00, in occasione delle celebrazioni per l’anniversario della Liberazione d’Italia, il Museo di Capodimonte vi invita al percorso guidato Un Monuments Man per Capodimonte sull’avvincente recupero ad opera dello studioso Rodolfo Siviero dei capolavori napoletani oggetto dell’espropriazione messa in atto dai nazisti durante la seconda guerra mondiale.

Protagonista della vicenda fu l’agente segreto dell’arte Rodolfo Siviero che, come gli eroi celebrati nel film The Monuments Men del 2014, scritto, diretto, prodotto ed interpretato da George Clooney, contribuì a salvare numerose opere destinate ad arricchire le collezioni del faraonico Museo del Führer, che i tedeschi avevano in progetto di costruire.

Picasso. Inaugurazione, social

Picasso e Napoli: Parade. L’inaugurazione della mostra

Venerdì 7 aprile si sono svolte la conferenza stampa e l’inaugurazione della mostra Picasso e Napoli. Parade, a cura di Sylvain Bellenger e Luigi Gallo, al Museo e Real Bosco di Capodimonte che aprirà l’8 aprile.

Non un’ombra, il riso in piena luce, il genio. Sulla scena, là, proprio là, vedrete tutto quanto può il virtuosismo del genio. Vedrete la perfezione che può raggiungere, nelle sue prodezze di forza e di agilità, l’estrema ingegnosità del genio. È la parade.

Jean Cassou, Le rideau de Parade de Picasso au Musée d’Art Moderne

Compleanno Raffaello, social

Oggi è il compleanno di…Raffaello!

Giovedì 6 aprile alle 11.00 il Museo di Capodimonte vi invita ad un approfondimento sul celebre pittore Raffaello in occasione dell’anniversario della sua nascita!

 

Ma più di tutti il graziosissimo Raffaello da Urbino, il quale studiando le fatiche de’ maestri vecchi e quelle de’ moderni, prese da tutti il meglio, e fattone raccolta, arricchì l’arte della pittura.