Da venerdì 31 luglio al 2 agosto 2020. Weekend al Museo e Real Bosco di Capodimonte

Ultimo weekend al Museo e Real Bosco di Capodimonte con gli spettacoli del Napoli Teatro Festival Italia. Bruce Springsteen. Come un killer sotto il sole Miracoli metropolitani in programma venerdì 31 luglio alle ore 21.00.

Le performance di MusiCapodimonte allieteranno grandi e piccini.

E nella Reggia, i visitatori possono ammirare le due mostre Napoli Napoli. Di lava, porcellana e musica e Santiago Calatrava. Nella luce di Napoli, oltre alle ricche collezioni.

Prenotazione obbligatoria sul sito www.coopculture.it, ingresso contingentato e obbligo di mascherina.

Da Venerdì 17 luglio 2020 riparte il City Sightseeing Napoli con i bus a due piani scoperti per i tour cittadini e un’offerta promo per la ripartenza: per i turisti che viaggiano in coppia il secondo paga la metà.

Ma vediamo tutti gli appuntamenti in dettaglio.

 

 

Gli spettacoli nel weekend del Napoli Teatro Festival Italia / edizione 2020

 

  • Venerdì 31 luglio ore 21.00 / Capodimonte – Cortile della Reggia (ingresso Porta Piccola) MIRACOLI METROPOLITANI
  • Venerdì 31 luglio ore 21.00 / Bosco di Capodimonte – Fagianeria (ingresso Porta Miano) BRUCE SPRINGSTEEN: COME UN KILLER SOTTO IL SOLE

 

Chiunque acquisti un biglietto dell’edizione 2020 del Napoli Teatro Festival Italia per uno spettacolo programmato negli spazi all’aperto del Real Bosco di Capodimonte riceverà in omaggio un biglietto per il museo. Sarà possibile prenotare la visita fino al 31 agosto 2020 secondo le modalità indicate sul sito.

 


 

 

31 luglio ore 21 Capodimonte – Fagianeria (ingresso Porta Miano)

BRUCE SPRINGSTEEN: COME UN KILLER SOTTO IL SOLE

 

con Mariangela D’Abbraccio

Dai testi scelti 1972-2017 di Bruce Springsteen

a cura e con la traduzione di Leonardo Colombati

regia Francesco Tavassi

produzione Coop CMC/Nidodiragno

Durata 1 h + 30 minuti

 

È curioso e interessante che Mariangela D’Abbraccio, una delle migliori attrici del teatro italiano, scelga di portare in scena la poesia contemporanea della rock star americana Bruce Springsteen. Fondamentale è la lettura del libro Bruce Springsteen. Come un killer sotto il sole di Leonardo Colombati, pubblicato da Mondadori.

Springsteen nel suo vasto lavoro di autore e musicista ci propone una visione alternativa e trasversale del Sogno Americano rivelandone l’altra faccia, quella che riguarda gli ultimi, per questo è considerato il poeta dei blue collars (i colletti blu, ovvero gli operai con la tuta da lavoro, in contrapposizione alla categoria dei cosiddetti colletti bianchi). Dagli anni ’70 a oggi i suoi testi, spesso autobiografici, hanno raccontato il romanzo della grande America delle illusioni e delle disillusioni, della depressione economica e delle periferie urbane e sociali.

Mariangela accompagnerà il pubblico in uno spazio con atmosfere da dopo concerto, dove flashano immagini videograficizzate, di periferie, fabbriche e performance musicali: si assiste ad uno spettacolo di pura poesia rock.

Mariangela D’Abbraccio dà corpo, anima e voce alla poetica sociale ed esistenziale del “Boss”: «Springsteen, autore e musicista, ci propone una visione alternativa del Sogno Americano – spiega Tavassi – rivelandone l’altra faccia, quella che riguarda gli ultimi».

 


 

 

31 luglio ore 21 Capodimonte – Cortile della Reggia (Ingresso Porta Piccola)

MIRACOLI METROPOLITANI

 

uno spettacolo di Carrozzeria Orfeo

drammaturgia Gabriele Di Luca

regia Gabriele Di Luca, Massimiliano Setti, Alessandro Tedeschi

con Ambra Chiarello, Federico Gatti, Pier Luigi Pasino, Daniela Piperno, Beatrice Schiros, Massimiliano Setti, Federico Vanni

musiche originali Massimiliano Setti
scenografia e luci Lucio Diana
costumi Stefania Cempini

coproduzione Marche Teatro, Teatro dell’Elfo, Teatro Nazionale di Genova, Fondazione Teatro di Napoli – Teatro Bellini

Durata 2 h + 30 minuti

 

Miracoli metropolitani si svolge in una vecchia carrozzeria riadattata a cucina, specializzata in cibo a domicilio per intolleranti alimentari, in un mondo dove l’esasperazione per il cibo è sempre più forte. Fuori imperversa l’allarme di una guerra civile.

Il mondo è diventato un luogo inaffidabile, intollerante e meschino dove anche la sanità e la scuola si stanno trasformando in istituzioni ogni giorno più decadenti e incuranti del futuro. Come se non bastasse, la popolazione è terrorizzata da un pericolo imminente: le fogne della città, sature di inquinamento, spazzatura e rifiuti tossici, stanno per esplodere raccontandoci di un pianeta affaticato dalla nostra presenza irresponsabile e di una società che sta per essere sepolta dai suoi stessi escrementi, simbolo di pensieri e azioni malate, di un capitalismo culturale orribile, di un’umanità alla deriva dove la “merda” più che nelle fogne sembra annidarsi nei cervelli.

Miracoli metropolitani è il racconto di una solitudine sociale e personale dove ogni uomo affronta quotidianamente quell’incolmabile vuoto che sta per travolgere la sua esistenza. Siamo di fronte al disfacimento di una civiltà, alla dissoluzione delle relazioni e dell’amore inteso in tutte le sue accezioni, all’azzeramento del ragionamento e del vero “incontro” a favore di dinamiche sempre più malate tra le quali un’insensata autoreclusione nel mondo parallelo del web, pericoloso sostituto del mondo reale. Il risultato è la più totale solitudine esistenziale, un’avversaria molto più temibile dell’Isis.


 

Per tutti gli spettacoli a Capodimonte www.museocapodimonte.beniculturali.it

Per tutte le altre info www.napoliteatrofestival.it

 


Sabato 1 e domenica 2 agosto 2020, ore 10:30 – 12:30

Attività MusiCapodimonte

Ogni weekend le sale del Museo di Capodimonte sono allietate dalla presenza dalla Dama di Corte e da Re Pulcinella, mentre nel salone degli Arazzi risuoneranno le note del pianoforte suonate dal M° Rosario Ruggiero.

 


 

Da Venerdì 17 luglio 2020 riparte il City Sightseeing Napoli con i bus a due piani scoperti per i tour cittadini.
La linea A che arriva a Capodimonte (INGRESSO PORTA PICCOLA) effettuerà 6 corse al giorno tutti i giorni.
Partenze da Largo Castello della Linea A: 9.30/11.00/12.30/14.00/15.30/17.00 (ultima partenza)
Arrivi a Capodimonte e ripartenze da Capodimonte: 9.55/11.25/12.55/14.25/15.55/17.25 (ultimo rientro da Capodimonte)
OFFERTA PROMO PER LA RIPARTENZA: per i turisti che viaggiano in coppia il secondo paga la metà.

 


 

Leggi tutti gli articoli sul blog

Segui gli aggiornamenti sui nostri canali social