Dal 25 aprile al 1 maggio 2019. Apertura straordinaria, tris di mostre, passeggiata narrativa e gara podistica nel bosco

Apertura straordinaria del museo e delle mostre per il lungo ponte del 25 aprile e 1° maggio 2019.

Tre grandi mostre:

  • Caravaggio Napoli (aperta tutti i giorni, compreso il mercoledì)
  • Jan Fabre Oro Rosso. Sculture d’oro e corallo, disegni di sangue
  • Depositi di Capodimonte. Storie ancora da scrivere

 

Con solo 1 € in più sul biglietto della mostra Caravaggio Napoli puoi visitare tutto il Museo di Capodimonte,
con le sue collezioni e le altre mostre in corso

 

Le visite guidate gratuite alla mostra Caravaggio Napoli offerte dai Servizi Educativi del museo, le performance a cura di MusiCapodimonte e le iniziative nel Real Bosco Storie a Manovella, passeggiata narrativa dedicata ai bimbi ed alle famiglie, e la 19^ Edizione della gara podistica Primavera al bosco.

 

 

Caravaggio Napoli – fino al 14 luglio 2019 – aperta tutti i giorni (compreso il mercoledì)

Promossa dal Museo e Real Bosco di Capodimonte e dal Pio Monte della Misericordia, con la produzione e organizzazione della casa editrice Electa, la mostra Caravaggio Napoli, curata da Maria Cristina Terzaghi e Sylvain Bellenger, è visitabile fino al prossimo 14 luglio 2019.

La mostra approfondisce il periodo napoletano di Caravaggio e l’eredità lasciata nella città partenopea. Con un rigoroso approccio scientifico, mette a confronto 6 opere del Caravaggio, provenienti da istituzioni italiane e internazionali, e 22 quadri di artisti che ne registrano immediatamente la novità venendone travolti, con soggetti ricorrenti nei dipinti del Maestro.

Il progetto di mostra comprende la ricostruzione di un percorso documentato, attraverso la città, dei luoghi che Caravaggio frequentò e in cui visse.

Tra questi il Pio Monte della Misericordia dove si trova lo straordinario capolavoro Sette opere di Misericordia realizzata dall’artista per la cappella del complesso religioso nel 1607.

Al fine di poter garantire a tutti le migliori condizioni di visita è consigliata la prenotazione.

Informazioni, prenotazioni e acquisti online:

www.coopculture.it dall’Italia: 848 800 288 dall’estero e da cellulare: + 39 06 399 67 050 (I numeri rispondono dal lunedì al venerdì 9.00-17.00. Sabato 9.00-14.00)

Orari

Museo e Real Bosco di Capodimonte: aperto tutti i giorni, dalle 8.30 alle 19.30

Pio Monte della Misericordia: lunedì – sabato, dalle 9.00 alle 18.00 domenica, dalle 9.00 alle 14.30

Biglietti

intero 15 euro (mostra + museo) ridotto 14 euro (mostra + museo)

intero 14 euro (solo mostra) ridotto 11 euro (solo mostra)

Il biglietto della mostra dà diritto ad un ingresso ridotto al Pio Monte della Misericordia.

Il biglietto di accesso al Pio Monte della Misericordia dà diritto ad un ingresso ridotto alla mostra Caravaggio Napoli

Come arrivarci

Per i collegamenti sono disponibili  3 navette gratuite: 2 offerte dal Comune di Napoli e una dal Mibac.  Disponibile anche il tradizionale Shuttle Capodimonte a pagamento che però dà diritto a 1 euro di sconto sul biglietto integrato mostra+museo.

Per info e orari consultare il sito web al seguente link:

http://www.museocapodimonte.beniculturali.it/indirizzo/.

Visita la pagina dedicata a Caravaggio Napoli

#Caravaggionapoli #CapodimonteconCaravaggio


Visite guidate alla mostra Caravaggio Napoli a cura dei Servizi educativi del Museo e Real Bosco di Capodimonte

  • venerdì 26 aprile 2019 – Dalla retorica dei gesti a… Caravaggio – ore 17.30 – 19.00

Il percorso prevede il coinvolgimento del pubblico per una raccolta di parole da associare alle immagini.
Ogni partecipante dovrà scaricare sul suo dispositivo un link con le immagini che verranno messe a disposizione dai servizi educativi all’atto della prenotazione. 

  • sabato 27 aprile 2019 – Caravaggio in un’ora – ore 10.00
  • Sabato 27 aprile 2019 – Dal Pio Monte della Misericordia al Museo e Real Bosco di Capodimonte – Itinerario caravaggesco
• prima tappa: ore 9.30 appuntamento a via dei Tribunali, 253 con il biglietto dingresso alla mostra già acquistato
• seconda tappa: ore 11,30 visita alla Mostra Caravaggio Napoli.
  • sabato 27 aprile 2019 – Nel di–segno di Caravaggio – ore 16.00

Laboratori con famiglie – I Servizi Educativi del Museo di Capodimonte accompagneranno i piccoli visitatori e le loro famiglie alla scoperta della mostra Caravaggio Napoli, nella Sala Causa del Museo. Dopo la visita alla mostra, il percorso di visita si sposterà nel Museo passando dalle ombre caravaggesche a quelle del grande Cretto Nero di Alberto Burri che farà da sfondo all’attività di laboratorio. Nella suggestiva atmosfera creata dalla luce riflessa dall’opera di Burri i giovani visitatori leggeranno alcune tavole del fumetto dedicato a Caravaggio dal maestro Milo Manara per poi diventare essi stessi protagonisti ed artisti e realizzare una propria vignetta approfondendo così la vita e l’opera del Caravaggio in maniera creativa e divertendosi. 

I visitatori possono partecipare con il biglietto già acquistato precedentemente on-line su: www.coopculture.it

Info e prenotazioni

Ufficio Accoglienza Museo di Capodimonte tel. 081 7499130 (10.00-13.00 | 15.00-18.00) 

mu-cap.accoglienza.capodimonte@beniculturali.it (attendere risposta per conferma disponibilità)

Visite guidate a pagamento a cura di Coopculture

Accanto alla didattica gratuita, in tutti gli altri giorni, la mostra prevede una didattica a pagamento a cura della società Coopculture per singoli, gruppi e scuole (max 25 partecipanti). Prenotazioni all’848 800 288 o +39 06 399 67 050 (dai cellulari e dall’estero).

Con solo 1 € in più sul biglietto della mostra Caravaggio Napoli puoi visitare tutto il Museo di Capodimonte,
con le sue collezioni e le altre mostre in corso


 

Jan Fabre Oro Rosso. Sculture d’oro e corallo, disegni di sangue – fino al 15 settembre

L’artista belga di fama mondiale Jan Fabre torna a Napoli con un nuovo progetto che coinvolge quattro luoghi di grande prestigio: il Museo e Real Bosco di Capodimonte, la chiesa del Pio Monte della Misericordia, il Museo Madre e la galleria Studio Trisorio.

Al Museo e Real Bosco di Capodimonte, l’artista espone un gruppo di lavori in dialogo con una selezione speciale di opere d’arte provenienti dalla collezione permanente del museo e da altre istituzioni museali napoletane.

La mostra, dal titolo Oro Rosso. Sculture d’oro e corallo, disegni di sangue, curata da Stefano Causa insieme a Blandine Gwizdala, inaugura sabato 30 marzo 2019 e vede sculture in oro e disegni di sangue creati dall’artista dagli anni Settanta ad oggi, oltre a una serie inedita e sorprendente di sculture in corallo rosso, realizzata appositamente per Capodimonte.

In mostra, le sculture dorate di Jan Fabre danno corpo prezioso alle idee dell’artista sulla creazione, sull’arte e sul suo rapporto con i grandi maestri del passato. Nei disegni di sangue si ritrovano invece le più profonde motivazioni dell’artista, le sue sperimentazioni, il suo manifesto poetico, fisico, intimo.

Secondo piano del Museo (9.30-17.00)
Link mostra: http://www.museocapodimonte.beniculturali.it/portfolio_page/jan-fabre-oro-rosso/
#CapodimonteconFabre


 

Depositi di Capodimonte. Storie ancora da scrivere – fino al 15 maggio 2019

In esposizione 1220 opere (tra dipinti, sculture e oggetti selezionati dai 5 depositi del museo di Capodimonte (Palazzotto, Deposito 131, Deposito 85, Farnesiano e GDS – Gabinetto dei Disegni e delle Stampe), circa il 20% per cento del totale delle opere in essi contenute.

Secondo piano del Museo (9.30-17.00)
Link mostra
http://www.museocapodimonte.beniculturali.it/portfolio_page/depositi-di-capodimonte-storie-ancora-da-scrivere/


 

MusiCapodimonte 

Giovedì 25 aprile, domenica 28 aprile e mercoledì 1^ maggio iM° Rosario Ruggiero accoglierà i visitatori nel Salone delle Feste, dalle ore 10.30 fino alle 12.30, svelando forme e significati di brani musicali classici e moderni.  

Giovedì 25 aprile, venerdì 26 aprile, sabato 27 aprile e mercoledì 1^ maggio le sale del museo saranno animate dalla performance della Compagnia Arcoscenico con Rodolfo Fornario e Antonella Quaranta. 

Nel lungo ponte l’associazione MusiCapodimonte offrirà ai visitatori un intrattenimento con canzoni tradizionali eseguite dai posteggiatori napoletani.


 

 

Passeggiata narrativa Il Re Nasone e le lettere nel bosco  – sabato 27 aprile – ore 10.00 – 11.30 

L’Associazione Storie a Manovella – nata nel 2014 dall’idea di Maria Francesca Ocone scenografa e cultrice in autobiografia, Giorgia Di Lorenzo archeologa e pittrice-illustratrice e Daniele Balzano architetto, scrittore e burattinaio – porta avanti un progetto di narrazione di storie, di laboratori tematici e di spettacoli per e con i bambini: al centro del lavoro vi è la narrazione di storie e le storie spesso sono il punto di partenza per i laboratori di movimento e di creazione artistico-artigianale. Si fondono diversi linguaggi che vanno dal teatro di figura, dal teatro danza all’illustrazione ed alla ricerca didattica. Recentemente si è unita al gruppo Rosaria Pelliccia che si occupa di clown terapia e dell’organizzazione degli eventi dell’associazione.

Massimo 30 partecipanti.

Per info e prenotazioni: 329 3399352 – storieamanovella@gmail.com


 

19^ Edizione Primavera al bosco

L’A.S.D “La Corsa”, con l’assistenza tecnica dell’Acsi, promuove una gara podistica di 10 km, su un tracciato di 5 km da ripetere 2 volte, riservata ai tesserati Fidal e Enti di Promozioni.

Sono previste inoltre gare collaterali riservate alle categorie promozionali.

Programma

Ore 8.00: raduno presso l’Istituto Caselli/Chiesa di San Gennaro nel Real Bosco

Ore 9.00: partenza

Ore 10.30: premiazione

Le iscrizioni possono essere effettuate sul sito www.garepodistiche.com;

Per info: 328 0167970 / 329 6245384

www.lacorsa-asd.it

 

Seguite gli aggiornamenti sui nostri canali social