I disegni di Giovanni Lanfranco. Uno sguardo nuovo su Capodimonte

Giovedì 14 aprile alle ore 16.30 I disegni di Giovanni Lanfranco nel Gabinetto dei disegni e delle stampe di Capodimonte: novità e proposte, a cura dello storico dell’arte Gianluca Puccio, secondo incontro del ciclo Uno sguardo nuovo su Capodimonte, promosso e organizzato in collaborazione con l’Associazione Amici di Capodimonte.

 

Un nuovo appuntamento da non perdere per tutti gli amanti dell’arte e della bellezza che avranno l’opportunità di conoscere i disegni del famoso pittore emiliano della prima metà del Seicento Giovanni Lanfranco, conservati nel Gabinetto dei Disegni e delle Stampe del Museo di Capodimonte.

 

Il Corpus dei disegni Lanfranchiano, con i suoi 476 esemplari, costituisce uno dei nuclei più corposi dell’intero patrimonio grafico del museo napoletano. I capolavori che ne fanno parte consentono di ripercorrere l’intera carriera del pittore, dalla formazione presso Agostino ed Annibale Carracci fino agli studi per i grandi cicli di affreschi di Napoli realizzati per le cupole del Gesù Nuovo e della Cappella del Tesoro di San Gennaro e per le chiese della Certosa di San Martino e dei Santi Apostoli.

 

Nel corso dell’intervento saranno presentate, accanto ai fogli più noti e belli, alcune nuove proposte di attribuzione per esemplari che erano stati finora tralasciati dagli studi. Allo stesso modo, si affronterà il problema della provenienza del Corpus, per il quale si proverà a vagliare le suggestive proposte fatte di recente dalla critica.

 

Gli incontri, promossi e organizzati dal Museo e da Amici di Capodimonte onlus nell’ambito delle iniziative dedicate ai 10 anni dell’Associazione, si propone di incuriosire ed attirare un pubblico sempre più vasto alla frequentazione e alla conoscenza di uno dei siti più rappresentativi dell’arte e della cultura a Napoli.

 

Nei prossimi incontri di Uno sguardo nuovo su Capodimonte, scopriremo la Collezione Minozzi con le opere di Vincenzo Gemito e non solo, apprenderemo gli indirizzi di ricerca nell’ambito della scultura napoletana del secondo Ottocento, e apprezzeremo la Sezione di Arte Contemporanea di Capodimonte e le bellezze del Real Bosco con la sua storia.

 
Ingresso libero fino ad esaurimento posti
Prenotazione obbligatoria
segreteria@amicidicapodimonte.org
3348353769
 

Si rilasciano attestati di partecipazione per gli studenti universitari.

 
Programma aprile/giugno 2016

 

  • giovedì 14 aprile ore 16.30

I disegni di Giovanni Lanfranco nel Gabinetto dei disegni e delle stampe di Capodimonte: novità e proposte

a cura di Gianluca Puccio

 

  • giovedì 12 maggio ore 16.30

Non solo Gemito. Nuove proposte attributive per la collezione Minozzi

a cura di Maria Elena Maffei

 

  • giovedì 26 maggio ore 16.30

Il Real Bosco di Capodimonte

a cura di Carmine Guarino

 

  • giovedì 9 giugno ore 16.30

Capodimonte contemporanea

a cura di Maria De Vivo

 

  • giovedì 23 giugno ore 16.30

La materia prende forma: indirizzi di ricerca e percorsi linguistici nella scultura napoletana del secondo Ottocento

a cura di Diego Esposito