Domenica il Museo di Capodimonte è gratuito!

Il nuovo Direttore del Museo, Sylvain Bellenger, con una lettera aperta invita il pubblico a scegliere Capodimonte per trascorrere la prossima domenica gratuita del 3 gennaio, tra arte, musica, storia, approfondimenti guidati e sale aperte al pubblico per l’occasione.

 

“La musica prima di tutto…”
Scriveva Paul Verlaine in un famoso poema intitolato “l’Arte poetica“.

 

Per questa ragione e soprattutto perché a Napoli più che in ogni altro luogo la musica è parte inscindibile della festa, al Museo di Capodimonte domenica 3 di Gennaio, la prima domenica del mese, gratuita in tutti i musei italiani, i visitatori saranno accolti dagli zampognari del gruppo Ancia Libera che diffonderanno le potenti sonorità di ciaramelle, zampogne e voce nelle sale del museo.

 

Nella stessa giornata, dai pastori e musicisti in carne ed ossa, passeremo ai re magi della Natività, soggetto di tanti capolavori.

 

A Capodimonte vogliamo che l’arte sia un piacere ludico, un’emozione profonda. Volete giocare con noi?

 

Racconteremo perché i magi sono anche re, perché sono tre e da dove vengono. Come si chiamano e che cosa simboleggia la loro età.

 

Lo storico dell’arte Carmine Romano parlerà del presepio offerto dalla famiglia Catello al Museo. Un presepe in cui i re sono vestiti come pasha turchi.

 

Sapete perché i re magi seguivano le stelle? E perché adorano Gesù dopo gli zampognari che a Napoli sono come il profumo dell’arancio, il simbolo di Natale?

 

Vi invito tutti a raggiungere, realmente o virtualmente, i giochi di Capodimonte, domenica 3 gennaio, come nuovo direttore vi accoglierò con tutta la squadra del museo per sapere da voi le vostre idee, i vostri desideri, i vostri sogni, anche quelli impossibili.

 

Buon capodanno, e tanti auguri di un felice anno nuovo per voi, per Capodimonte, per Napoli.

 

Sylvain Bellenger

 

Alle ore 11.30 il percorso guidato di approfondimento sull’iconografia della Natività e l’Epifania sarà curato da Lorella Starita, storico dell’arte di Progetto Museo.

All’interno del percorso il tema dell’arte presepiale sarà curato da Carmine Romano che illustrerà i due gruppi di collezione Catello da un punto di vista storico artistico e iconografico.

 

Alle ore 16.30 il Museo di Capodimonte offre a tutti i visitatori la performance del coro I Vandalia diretti da Lucio Lo Gatto.

 

In questa occasione speciale saranno aperte le sezioni dell’Armeria e dell’Ottocento.