Giostra dei Sedili di Napoli a Capodimonte

Domenica 1 ottobre alle ore 10.00, il Real Bosco di Capodimonte ospiterà la terza edizione della Giostra dei Sedili di Napoli, organizzata dalla Compagnia dell’Aquila Bianca, quest’anno dedicata alla figura del nobile cavaliere napoletano Diomede Carafa.

La giostra vedrà sette cavalieri sfidarsi in armatura completa e lancia in resta in una gara che decreterà il vincitore, mentre il prato circostante sarà lo scenario di una suggestiva ricostruzione storica rinascimentale con esibizioni di Cavalieri, Giochi d’Arme e Scherma in Armatura.

 

La Compagnia dell’Aquila Bianca è un’associazione sportiva dilettantistica fondata nel 2008 con l’intento di ricostruire la storia delle discipline della Scherma ed Equitazione tra il XIV ed il XVIII secolo con abiti, attrezzature e armi fedeli al periodo di riferimento.

 

Alla corte del re 11

 

 

L’Associazione opera su tutto il territorio nazionale ed europeo partecipando ai maggiori eventi rievocativi e sportivi come la Giostra di Santa Croce a Firenze e il Palio dal Monaco a Ferrara, il Presidente, Roberto Cinquegrana, è Istruttore di Equitazione e Responsabile Nazionale del Dipartimento di Monta Storica della Federazione Equestre Fitetrec Ante.

 

I Cavalieri dei 7 Sedili (Sedile di Montagna, Forcella, Popolo, Porto, Capuana, Portanova e Nilo) che si sfideranno nel Real Bosco di Capodimonte riceveranno presso la Basilica di San Francesco da Paola la benedizione il giorno sabato 30 settembre e legheranno il laccio rosso al braccio sinistro, simbolo di difesa della città di Napoli.

 

Programma:

Ore 10.00 – Inizio Attività con Sbandieratori e Tamburini
Ore 10.15 – Gioco dell’Anello dei Cavalieri a Cavallo
Ore 11.15 – Giostra dei Sedili di Napoli con i Cavalieri in Armatura del XV secolo (III Edizione)
Ore 12.30 – Dimostrazioni di Scherma Storica
Ore 12.45 – Spettacolo degli Sbandieratori

 

Partecipazione libera

 

Info: 339 6863150