Il weekend 11-12 gennaio 2020 a Capodimonte: le mostre in corso, performance e laboratori

Il Museo e Real Bosco di Capodimonte vi aspetta nel prossimo weekend (11-12 gennaio 2020) con le mostre Napoli Napoli. Di lava, porcellana e musica, Santiago Calatrava. Nella luce di Napoli, Yeesookyung. Whisper Only To You e Canova. Un restauro in mostra  e con le performance teatrali a cura dell’Associazione MusiCapodimonte.

Inoltre domenica 12 gennaio 2020 l’Associazione Amici di Capodimonte Onlus presenta la quinta edizione del MeLe Progetto, con un ciclo di laboratori fondato su temi legati all’architettura ideato e curato dall’Associazione Archipicchia! Architettura per bambini.

 

Ecco tutti gli appuntamenti nel dettaglio

 

 

Le mostre in corso sono:

 

Santiago Calatrava
Nella luce di Napoli

 

La mostra, con quattrocento opere tra sculture, disegni e maquette, ripercorre la carriera di una fra le menti creative più brillanti dei nostri giorni: Santiago Calatrava, architetto, ingegnere, pittore, scultore, disegnatore, artista a tutto tondo.
Un’esposizione curata dal direttore del Museo e Real Bosco di Capodimonte Sylvain Bellenger e Robertina Calatrava, moglie dell’artista, e sostenuta dalla Regione Campania grazie ai fondi europei POC Programma Operativo Complementare 2014-2020, organizzata dalla Scabec, società regionale dei beni culturali, e realizzata proprio in collaborazione con lo Studio Calatrava, che si divide tra il secondo piano del Museo e l’edificio del Cellaio nel Real Bosco.

Per scoprire tutto sulla mostra visita il sito dedicato.

 


 

Museo e Real Bosco di Capodimonte
Napoli, Napoli, Napoli
di Lava, Porcellana e Musica
© photo Luciano Romano 2019

Napoli Napoli
di lava, porcellana e musica
Sale dell’Appartamento Reale (I piano)

 

La mostra a cura di Sylvain Bellenger, realizzata dal Museo e Real Bosco di Capodimonte con il Teatro di San Carlo di Napoli, in collaborazione con l’Associazione Amici di Capodimonte onlus, con la produzione e organizzazione della casa editrice Electa.
L’Appartamento Reale, grazie a una scenografia ideata dall’artista Hubert Le Gall, è il palcoscenico di eccezione sul quale vanno in scena il Teatro di San Carlo di Napoli e le porcellane di Capodimonte.
L’allestimento racconta una vera e propria favola che permette al visitatore di immergersi in un mondo incantato e senza tempo.

Per scoprire tutto sulla mostra visita il sito dedicato.

 


 

Canova
Un restauro in mostra
per il ciclo di mostre – focus L’Opera si racconta

L’esposizione si inserisce nel ciclo di mostre – focus L’Opera si racconta con cui il Museo e Real Bosco di Capodimonte dà voce a dipinti, sculture e oggetti d’arte presentate al pubblico in relazione con altre opere o documenti in grado di spiegare il contesto le opere della collezione permanente nella sala 6, al primo piano.

Il restauro è terminato: venite ad ammirare la Letizia restaurata fino al 5 aprile 2020.

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata alla mostra.

 


 

Whisper only to you di Yeesookyung

 

La Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee e il Museo e Real Bosco di Capodimonte presentano Whisper Only to You, la prima mostra personale dell’artista sud-coreana Yeesookyung (Seoul, 1963) in due istituzioni pubbliche italiane, nata da un’idea di Sylvain Bellenger e Andrea Viliani con Sabrina Rastelli, curata da Sabrina Rastelli e Andrea Viliani per il Madre · museo d’arte contemporanea Donnaregina, e da Sabrina Rastelli, Paola Giusti e Maria Rosaria Sansone per il Museo e Real Bosco di Capodimonte.
Il percorso espositivo, che si sviluppa attraverso le sale dei due musei, comprende opere create con differenti mezzi e materiali, quali scultura, installazione e video, e nuove produzioni, che l’artista ha realizzato accostando i frammenti settecenteschi della Real Fabbrica di Porcellana di Capodimonte.

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata alla mostra

 


MeLe Progetto 5/ Un ponte verso l’architettura

 

Il Museo e Real Bosco di Capodimonte e l’Associazione Amici di Capodimonte Onlus, con il contributo della Fondazione Emiddio Mele, presentano la quinta edizione di MeLe Progetto, ciclo di laboratori fondato su temi legati all’architettura ideato e curato dall’Associazione Archipicchia! Architettura per bambini.

Il progetto è rivolto ai bambini a partire dai 6 anni di età e viene realizzato negli spazi del Museo di Capodimonte dedicati alla collezione dei Manifesti Mele.
In occasione della mostra Santiago Calatrava. Nella luce di Napoli, allestita al Museo e Real Bosco di Capodimonte, i bambini saranno guidati nel vivo della costruzione di un progetto di architettura, a partire dall’osservazione della ricca produzione artistica del celebre architetto, ingegnere e scultore spagnolo, fatta di ponti, torri, stazioni, chiese, auditorium, edifici pubblici e privati, progetti in cui la forma si definisce quale sublimazione del calcolo e la conoscenza tecnica declina una vocazione pienamente artistica.

L’iniziativa è completamente gratuita per i piccoli partecipanti che saranno accompagnati per mano, stimolati nella fantasia e nella creatività, condotti a giocare e sperimentare con la spazialità, la composizione, la natura, i simboli e la simmetria, la sostenibilità, attraverso la realizzazione di sculture, ponti, edifici, fino alla costruzione di Città naturali e dei Bambini.

 

12 Gennaio ore 10.45 – 12.30

BUILD A BRIDGE! Architettura e costruzione

A partire dagli spettacolari ponti di Calatrava, che sfidano apparentemente forza di gravità e consuetudini estetiche, progetteremo e realizzeremo il piccolo modello di un ponte, proprio come fanno gli architetti e gli ingegnerei. Entreremo così nella poetica del Maestro spagnolo in bilico tra ingegneria, costruzione, simbolismo, natura e architettura.

Età consigliata: 8-10 anni

PARTECIPAZIONE GRATUITA CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA:

Confermare la prenotazione entro venerdì 10 gennaio e attendere risposta di conferma.
Sarà data conferma di partecipazione rispettando l’ordine cronologico di arrivo delle richieste.

Per prenotarsi inviare una mail al seguente indirizzo: prenotazioni@amicidicapodimonte.org precisando per ogni bambino nome e cognome, età, numero di telefono del genitore referente,
nome e cognome del genitore o accompagnatore (che non potrà assistere al laboratorio e che affiderà i bambini agli operatori alle ore 10.45 presso l’ufficio di accoglienza del Museo).

 

Prossimi appuntamenti:

16 febbraio – Accendiamo la luce
15 marzo – Tutti giù per terra
19 aprile – La metà che completa
17 maggio – Architettura danzante
14 giugno – Ciudad natural

 

 

Per tutte le informazioni visita la pagina

 


 

MusiCapodimonte

 

Come ogni weekend, l’associazione MusiCapodimonte allieterà il pubblico con musica e performance.

Sabato 11 e domenica 12 gennaio 2020 il M° Rosario Ruggiero accoglierà i visitatori del Museo, nella sala della pittura emiliana del Cinquecento (sala 12, al primo piano) a partire dalle ore 10.30 fino alle 12.30, svelando forme e significati di brani musicali classici e moderni.
Le sale del museo saranno animate dalla performance della Compagnia Arcoscenico con Rodolfo Fornario e Antonella Quaranta.

 


 

 

Vi ricordiamo l’appuntamento di venerdì 10 gennaio 2020, alle ore 11, presso la Capraia nel Real Bosco di Capodimonte, con l’evento La Corona rubata: un ponte tra i mondi una conferenza a cura di Jacopo Gnisci (Getty/ACSL Fellow at the University of Oxford).

 

 

 

Seguite gli aggiornamenti sul nostro blog e i nostri canali social