La Caduta dei Giganti: Giove e l’aquila

Prosegue con la pulitura il restauro aperto al pubblico del monumentale gruppo in biscuit progettato da Filippo Tagliolini, capomodellatore della Real Fabbrica di porcellana di Napoli.

 

Pulitura:

 

La seconda fase dell’intervento ha riguardato la pulitura con impacchi di carta giapponese e cotone idrofilo imbevuto di una miscela a base di  acqua deionizzata e tensioattivo.

I depositi di sporco più persistente sono stati rimossi  mediante spazzole a setole morbide.

 

La figura di Giove con l’aquila, che domina la sommità del gruppo scultoreo e che si vede nelle immagini, per la sua fragilità è stata smontata e pulita in laboratorio con impacchi disposti su tutta la superficie, e poi ricollocata sull’opera.

La pulizia del basamento in legno sul quale poggia l’intero manufatto ha consentito di riscoprire un decoro a finto marmo che era completamente nascosto da strati di polveri e vernici.

 

 

Tutti gli aggiornamenti saranno disponibili sul Blog del sito.

 

 

Il restauro è stato realizzato in collaborazione con gli Amici di Capodimonte onlus, in occasione del decennale dell’Associazione, con l’intento di rendere omaggio al Presidente Augusto de Luzenberger, recentemente scomparso, e grazie al contributo di BPER Banca e di SEDA.