Lo spettacolare allestimento di Parade, la più grande opera di Picasso

Dopo avervi raccontato il trasporto epico dell’opera Parade attraverso un balcone del primo piano del museo sotto lo sguardo di spettatori increduli, vi sveliamo uno dei momenti più emozionanti dell’allestimento di Picasso e Napoli: Parade una mostra da non perdere, a cura del direttore Sylvain Bellenger e di Luigi Gallo, che sarà visibile dall’8 aprile al 10 luglio nelle sale dell’Appartamento Reale.

Ancora una volta l’abilità e il sangue freddo dei trasportatori si è misurata con il sipario lungo 17 metri di base per 10 di altezza, conservato al Centre George Pompidou di Parigi, e che proprio per le sue notevoli dimensioni è stato esposto solo in rare occasioni, sulla struttura che è stata appositamente montata nel Salone delle Feste dell’Appartamento Reale del museo, una cornice straordinariamente suggestiva per un appuntamento unico.

 

La cassa è stata aperta e uno staff di operatori ha trasportato l’enorme rullo nella sala già trasformata in un grande teatro.

 

Parade, allestimento 06

 

Grazie al lavoro di squadra di allestitori, restauratori e curatori è avvenuto il déroulage del sipario adagiato su un velo di carta grande quanto tutto il pavimento.

 

Parade, allestimento 13

 

Il telo è rimasto così dispiegato per una notte per consentire al tessuto di distendersi completamente.

 

Parade, allestimento 20

 

Una volta aperto il sipario si è passati alla delicata fase del Condition Report. Curatori, corrieri e restauratori hanno attentamente verificato lo stato di conservazione dell’opera camminandoci sopra a piedi scalzi e con veli di carta.

 
Parade sipario_foto di Alessio Cuccaro 10
 

Lo staff di operatori posizionato tutto intorno al telo ha accompagnato il delicato movimento del tessuto sollevandolo in più punti per evitare che l’attrito potesse arrecare traumi all’opera.

 

Parade sipario_foto di Alessio Cuccaro 14

 

L’opera è stata sollevata con un sistema di manovra computerizzato che ne ha calcolato al millimetro lo spostamento e contestualmente ha monitorato in tempo reale le condizioni del tessuto.

 


 

Un momento emozionante che ci ha tenuti col fiato sospeso e che abbiamo voluto documentare con foto e video.

 

Non vi resta che venire a vedere di persona Parade, l’opera che vi lascerà senza fiato, e scoprire l’ampia selezione di lavori del pittore spagnolo che la affiancheranno nella mostra Picasso e Napoli: Parade, un appuntamento unico per scoprire la storia di Parade, un balletto, uno spettacolo, una musica, una visione, un’opera d’arte.

 

Jean Cocteau, Erik Satie, Léonide Massine, Serge Diaghilev, Pablo Picasso.

 

Il ‘900 comincia qui, inventando il presente. E c’è anche Napoli.

 

 

Picasso Pablo (dit), Ruiz Picasso Pablo (1881-1973), Sipario del balletto Parade, 1917. Paris, Centre Pompidou – Musée national d’art moderne – Centre de création industrielle. AM3365P. © Succession Picasso by SIAE 2017

 

Foto di Alessio Cuccaro, video di Marina Morra.

 

Seguite tutti gli aggiornamenti sul Blog e sui nostri canali social.

 

 

#PicassoCapodimonte

#PicassoParade

#MbcPicasso

 

Parte della mostra sarà allestita nell’Antiquarium degli Scavi di Pompei.

 

Non mancate, vi aspettiamo!

 

Per raggiungere il Museo di Capodimonte:
Navetta Shuttle da Piazza Trieste e Trento (Teatro San Carlo)
Fermate a richiesta lungo il percorso
Tariffe da 2 euro per singola tratta per i napoletani e da 5 euro per i turisti

Per maggiori info clicca qui