Lungo weekend dal 13 al 16 giugno 2019 con poker di mostre e apertura serale del giovedì

Il Museo e Real Bosco di Capodimonte vi aspetta dal 13 al 16 giugno 2019 per un lungo weekend ricco di mostre ed eventi. Giovedì 13 giugno apertura serale fino alle 22.30 (la biglietteria chiude alle 21.30) del Museo con ingresso a 1 euro e alla mostra Caravaggio a 8 euro.

Giovedì 13 giugno, alle ore 18.00 in Auditorium, la storica dell’arte Loredana Gazzara guiderà il pubblico alla scoperta della storia del Pio Monte della Misericordia per il ciclo di conferenze I Giovedì di Caravaggio.

Inoltre nel weekend visite guidate alla mostra Caravaggio Napoli e performance musicali e teatrali a cura dell’Associazione MusiCapodimonte.

 

Poker di mostre in programma:

 

Caravaggio Napoli
Canova Un restauro in mostra
Jan Fabre Oro Rosso. Sculture d’oro e corallo, disegni di sangue
Depositi di Capodimonte. Storie ancora da scrivere

 


 

Caravaggio Napoli, fino al 14 luglio 2019
Sala Causa (piano terra) aperta tutti i giorni dalle 8.30 alle 19.30. La biglietteria chiude alle 18.30

Promossa dal Museo e Real Bosco di Capodimonte e dal Pio Monte della Misericordia, con la produzione e organizzazione della casa editrice Electa, la mostra Caravaggio Napoli, curata da Maria Cristina Terzaghi e Sylvain Bellenger, la mostra approfondisce il periodo napoletano di Caravaggio e l’eredità lasciata nella città partenopea. Con un rigoroso approccio scientifico, mette a confronto 6 opere dell’artista, provenienti da istituzioni italiane e internazionali, e 22 quadri di artisti, che ne registrano immediatamente la novità venendone travolti, con soggetti ricorrenti nei dipinti del Maestro.

 

Prenotazioni e acquisti online
www.coopculture.it dall’Italia: 848 800 288 dall’estero e da cellulare: + 39 06 399 67 050

Orari
Museo e Real Bosco di Capodimonte: aperto tutti i giorni, dalle 8.30 alle 19.30

Aperture serali 13-20-27 giugno 2019 e 11-12-13-14 luglio 2019 fino alle ore 22.30 (la biglietteria chiude alle 21.30) con biglietto a 8 euro a partire dalle 19.30

Pio Monte della Misericordia: lunedì – sabato, dalle 9.00 alle 18.00 domenica, dalle 9.00 alle 14.30

Biglietti
intero 15 euro (mostra + museo) ridotto 14 euro (mostra + museo)
intero 14 euro (solo mostra) ridotto 11 euro (solo mostra). Il biglietto della mostra dà diritto ad un ingresso ridotto al Pio Monte della Misericordia e viceversa.

Come arrivarci
Clicca qui per conoscere gli orari delle navette

#Caravaggionapoli
#CapodimonteconCaravaggio

 

Per scoprire i dettagli della mostra visita la pagina dedicata a Caravaggio Napoli


 

Visite guidate a cura dei servizi educativi del Museo di Capodimonte

I Servizi Educativi del Museo propongono: la visita guidata Caravaggio in un’ora, sabato 15 giugno 2019  a partire dalle ore  10.00. I visitatori possono partecipare con il biglietto già acquistato precedentemente on-line.

Prenotazione obbligatoria. Per acquistare il biglietto. http://bit.ly/CaravaggioNapoliTICKET‬

Info e prenotazioni: tel. 081 7499130 e mu-cap.accoglienza.capodimonte@beniculturali.it (attendere risposta per conferma disponibilità)


 

Visite guidate a pagamento a cura di Coopculture

Accanto alla didattica gratuita, in tutti gli altri giorni, la mostra prevede una didattica a pagamento a cura della società Coopculture per singoli, gruppi e scuole (max 25 partecipanti).

Prenotazioni all’ 848 800 288 o +39 06 399 67 050 (dai cellulari e dall’estero)


 

Con solo 1 € in più sul biglietto della mostra Caravaggio Napoli puoi visitare tutto il Museo di Capodimonte,
con le sue collezioni e le altre mostre in corso.

 


 

Jan Fabre, Self-portrait with the Tongue of Love, 2019, corallo prezioso di profondità, pigmenti, polimeri

 

Jan Fabre Oro Rosso. Sculture d’oro e corallo, disegni di sangue, fino al 15 settembre 2019

L’artista belga di fama mondiale Jan Fabre torna a Napoli con un nuovo progetto che coinvolge quattro luoghi di grande prestigio: il Museo e Real Bosco di Capodimonte, la chiesa del Pio Monte della Misericordia, il Museo Madre e la galleria Studio Trisorio. La mostra, dal titolo Oro Rosso. Sculture d’oro e corallo, disegni di sangue, curata da Stefano Causa insieme a Blandine Gwizdala, espone al secondo piano del Museo, sculture in oro e disegni di sangue creati dall’artista dagli anni Settanta ad oggi, oltre a una serie inedita e sorprendente di sculture in corallo rosso, realizzata appositamente per Capodimonte. Secondo piano del Museo (9.30-17.00).

Link mostra: http://www.museocapodimonte.beniculturali.it/portfolio_page/jan-fabre-oro-rosso/

#CapodimonteconFabre


 

Depositi di Capodimonte. Storie ancora da scrivere, fino al 30 novembre 2019

In esposizione 1220 opere (tra dipinti, sculture e oggetti selezionati dai 5 depositi del museo di Capodimonte (Palazzotto, Deposito 131, Deposito 85, Farnesiano e GDS -Gabinetto dei Disegni e delle Stampe), circa il 20% per cento del totale delle opere in essi contenute.

Secondo piano del Museo (9.30-17.00)

Link mostra http://www.museocapodimonte.beniculturali.it/portfolio_page/depositi-di-capodimonte-storie-ancora-da-scrivere/

#depositidicapodimonte

#storiedaidepositi


 

Canova un restauro in mostra per il ciclo L’Opera si racconta, fino al 30 settembre 2019

Il Museo e Real Bosco di Capodimonte, in omaggio e in occasione della grande mostra Canova e l’antico in programma al Museo Archeologico Nazionale di Napoli dal 29 marzo al 30 settembre 2019, propone la mostra-focus Canova. Un restauro in mostra, a cura di Maria Tamajo Contarini e Alessia Zaccaria. L’esposizione si inserisce nel ciclo di mostre-focus L’Opera si racconta con cui il Museo e Real Bosco di Capodimonte dà voce a dipinti, sculture e oggetti d’arte presentate al pubblico in relazione con altre opere o documenti in grado di spiegare il contesto le opere della collezione permanente nella sala 6, al primo piano.

Link mostra: http://www.museocapodimonte.beniculturali.it/portfolio_page/canova-un-restauro-in-mostra-per-il-ciclo-lopera-si-racconta/

#capodimonteconcanova

 


 

Giovedì 13 giugno 2019, alle ore 18.00 in Auditorium il secondo appuntamento con la storica dell’arte Loredana Gazzara che ci parlerà del Pio Monte della Misericordia – storia e protagonisti.

L’intervento racconterà della commissione offerta a Caravaggio al Pio Monte della Misericordia, nel 1607, durante il primo soggiorno napoletano del pittore. Attraverso ricostruzioni grafiche, immagini, documenti e piante dell’epoca si racconterà della antica chiesa distrutta che ospitava il dipinto delle Sette Opere per la Misericordia.

Oggi la tela si conserva in un ambiente architettonico del tutto diverso inaugurato solo nel 1671, ed è possibile ammirarla all’interno del percorso congiunto pensato in occasione della mostra dislocata su due sedi: a Capodimone e al Pio Monte della Misericordia, dove un suggestivo impianto di illuminotecnica, realizzato per l’esposizione, mette in risalto i dipinti della cappella, facendo parlare uno splendido momento della pittura a Napoli.

Per maggiori informazioni su I Giovedì di Caravaggio – Quesiti Caravaggeschi a Napoli clicca qui

 


 

Il Museo e Real Bosco di Capodimonte è aperto straordinariamente di sera fino alle ore 22.30 (la biglietteria chiude alle 21.30) con biglietto del museo a 1 euro a partire dalle 19.30 nelle seguenti date:

giugno: giovedì 13, 20 e 27 (Ingresso alla mostra Caravaggio Napoli a 8 euro)*

luglio: giovedì 11- venerdì 12- sabato 13- domenica 14 (Ingresso alla mostra Caravaggio Napoli a 8 euro)*

agosto:  sabato 10- sabato 17- sabato 24

settembre:  venerdì 13

novembre:  venerdì 15

 

* presentando al Capodimonte Cafè il ticket serale della mostra Caravaggio Napoli si potrà gustare il Cocktail Rosso Caravaggio al prezzo scontato di 3 euro

 


 

 

MusiCapodimonte

Come ogni weekend, l’associazione MusiCapodimonte allieterà il pubblico con musica e performance.

Sabato 15 e domenica 16 giugno 2019 il M° Rosario Ruggiero accoglierà i visitatori nella sala della pittura emiliana del Cinquecento (sala 12, al primo piano) a partire dalle ore 10.30 fino alle 12.30, svelando forme e significati di brani musicali classici e moderni.

Le sale del museo saranno animate dalla performance della Compagnia Arcoscenico con Rodolfo Fornario e Antonella Quaranta.

 


 

Seguite gli aggiornamenti sui nostri canali social