Musica popolare e cinema all’aperto a Capodimonte

Oggi giovedì 30 luglio alle ore 11.30 presso il Cortile Monumentale del Museo e Real Bosco di Capodimonte si è tenuta la conferenza stampa per la presentazione del Festival della Musica Popolare del Sud Italia e la rassegna cinematografica all’aperto, quest’anno dedicata all’infanzia e all’adolescenza.

Alla conferenza stampa hanno preso parte il direttore del Museo e Real Bosco di Capodimonte, Sylvain BellengerPatrizia Boldoni, presidente del Comitato scientifico regionale delle arti e della cultura e Consigliera per la Cultura del Presidente De Luca, Maria Tamajo Contarini curatrice della rassegna cinematografica in collaborazione con Anna Masecchia e per il Festival della Musica Popolare del Sud Italia Aurora Giglio, presidente dell’associazione MusiCapodimonte.

Entrambi i progetti sono realizzati con i fondi europei del progetto “Capodimonte popolare e colto”, finanziamento POC-Programma Operativo Complementare 2014-2020 della Regione Campania.

Gli eventi sono ad ingresso gratuito, ma con obbligo di prenotazione nel rispetto del protocollo anti-Covid: contingentamento e mantenimento della distanza fisica.

 

 

 

Foto di Giovanna Garraffa e Marina Morra

 

 

Video di Rossella Grasso

 

Il Festival, giunto quest’anno alla sua terza edizione, organizzato in collaborazione con l’associazione MusiCapodimonte si terrà nei giorni 8-9 e 10 agosto, con concerti serali alle ore 21.00 al Belvedere e alla Porta di Mezzo e una speciale serata nella Notte di San Lorenzo.

 

Tutte le informazioni nell’articolo del blog:

 

 

La rassegna cinematografica all’aperto, quest’anno si terrà nel Cortile monumentale del Museo e Real Bosco di Capodimonte nei due weekend di settembre: venerdì 11, sabato 12 e domenica 13 e poi, successivamente, venerdì 18, sabato 19 e domenica 20 settembre. Realizzata in collaborazione con Restart, è dedicata all’infanzia e all’adolescenza, temi presenti nelle mostre in programmazione: Gemito, dalla scultura al disegno (10 settembre-15 novembre 2020) e Capodimonte ringrazia la Sanità (17 dicembre 2020 – 18 maggio 2021) con opere di Paolo La Motta.

 

Tutte le informazioni nell’articolo del blog:

 

 

Leggi tutti gli articoli sul blog

 

Segui gli aggiornamenti sui nostri canali social