Picasso e Napoli. Parade. Coming soon

Dall’8 aprile al 10 luglio il Museo di Capodimonte ospiterà nelle sale dell’Appartamento Reale la mostra Picasso e Napoli. Parade.

Un appuntamento unico per scoprire la storia di Parade, un balletto, uno spettacolo, una musica, una visione, un’opera d’arte.

 

Jean Cocteau, Erik Satie, Léonide Massine, Serge Diaghilev, Pablo Picasso.

 

Il ‘900 comincia qui, inventando il presente. E c’è anche Napoli.

 

Parade è la più grande opera di Picasso, un sipario di 17 metri di base per 10 di altezza, conservata al Centre George Pompidou di Parigi.

 

Per le sue notevoli dimensioni l’opera è stata esposta solo in rare occasioni e sarà accompagnata in mostra da un’ampia selezione di lavori del pittore spagnolo.

 

Con Parade il pittore cubista torna alla sua ispirazione legata al mondo del circo, arricchita dalla conoscenza del presepio, del teatro popolare e delle marionette, rinnovando inoltre l’interesse per il classico, evocato poi da Cocteau con il suo Richiamo all’ordine.

 

L’incontro diretto dell’artista con l’antichità a Pompei e soprattutto con la cultura tradizionale napoletana è un aspetto totalmente nuovo negli studi picassiani. Un incontro straordinario.

 

Parade

 

Picasso Pablo (dit), Ruiz Picasso Pablo (1881-1973). Paris, Centre Pompidou - Musée national d'art moderne - Centre de création industrielle. AM3365P.

Picasso Pablo (dit), Ruiz Picasso Pablo (1881-1973), Sipario del balletto Parade, 1917. Paris, Centre Pompidou – Musée national d’art moderne – Centre de création industrielle. AM3365P. © Succession Picasso by SIAE 2017

 

Seguite tutti gli aggiornamenti sul Blog e sui nostri canali social.

 

 

#PicassoCapodimonte

#PicassoParade

#MbcPicasso

 

Parte della mostra sarà allestita nell’Antiquarium degli Scavi di Pompei.

 

A partire dal 10 marzo le sale dell’Appartamento reale non saranno visitabili, per consentire l’allestimento della mostra.

 

Per raggiungere il Museo di Capodimonte:
Navetta Shuttle da Piazza Trieste e Trento (Teatro San Carlo)
Fermate a richiesta lungo il percorso
Tariffe da 1.50 euro per singola tratta per i napoletani e da 5 euro per i turisti

Per maggiori info clicca qui

Testi Alessio Cuccaro