Racconta il Museo di Capodimonte a modo tuo

A partire dal 9 giugno, in occasione delle aperture straordinarie serali previste ogni giovedì fino al 29 settembre 2016, il Museo di Capodimonte offre una singolare possibilità: dà la parola a tutti coloro che vogliono condividere, con i propri amici o con il pubblico presente, studi e ricerche personali, osservazioni, memorie ed emozioni legate al Museo e alle sue opere.

 

Non solo giovani studiosi, ma chiunque desideri esprimere un’idea, un’impressione, un sentimento di amore o di odio, un testo letterario o un brano musicale ispirati o associati alle opere del Museo. La speciale relazione che spesso nasce fra un individuo e un’opera d’arte può divenire così patrimonio comune, ulteriore spunto di riflessione e di arricchimento per tutti e per l’opera stessa che andrà ad assumere nuovi significati.

 

È possibile scegliere liberamente il ‘codice’ di comunicazione e adoperare il ‘linguaggio’ che si preferisce: formale, accademico, informale, dialettale, multimediale, performance di musica, canto, danza o teatro.

 

Per partecipare all’iniziativa è sufficiente scaricare la scheda di adesione, compilarla e mandarla via mail, entro il 22 maggio 2016, all’indirizzo info@progettomuseo.com 

 

Le proposte più interessanti e originali saranno selezionate e inserite nella programmazione delle aperture serali del Museo, dalle ore 20.00 alle ore 22.00.

 

Per tutta la durata dell’iniziativa il biglietto di ingresso costerà solo 1 euro  e ci saranno sconti sulle consumazioni presso la caffetteria di Capodimonte.