Simone Vallerotonda in concerto per Vermeer

Sabato 28 gennaio alle ore 17.00 nella Sala di Tiziano, Luci e Ombre Sonore, concerto per tiorba e chitarra di Simone Vallerotonda che eseguirà, in omaggio alla mostra Vermeer, la donna con il liuto, brani scelti di musicisti del Seicento europeo, e non solo, alla scoperta di un periodo musicale e storico straordinario, ricco di contrasti e meraviglie, ovvero il Barocco.


 

Vallerotonda, diplomato in liuto al Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma, è un virtuoso di tiorba e chitarra, due strumenti complementari: l’una sviluppata in un registro grave, di dolce e solenne profondità, l’altra interamente acuta, priva di bassi di sostegno, brillante e chiara, entrambe protagoniste della musica barocca.

 

Il musicista, fondatore dell’ensemble I Bassifondi, è anche laureato in filosofia ed esperto dei rapporti tra musica del ‘700 e i Philosophes ed è solito introdurre le sue esecuzioni con alcune brevi note indispensabili per l’ascolto.

 

Nella sala di Tiziano, che introduce alla Collezione Farnese, si cimenterà con le pagine musicali dal Libro IV d’Intavolatura di chitarrone (Roma, 1640) di Hieronimus Kapsberger (1580-1651); dai Varii scherzi di sonate per la chitarra spagnola (Bruxelles, 1648) e La Guitarre Royale (Parigi, 1674) di Francesco Corbetta (1615-1685).

 

E ancora dalle pagine del Manouscrit Vaudry de Saizenay (Paris,1699) di Robert de Visée (1650-1725); del Codex Saldivar (Mexico 1730) di Santiago de Murcia (1673-1739) e dal Manoscritto Madrid di Antonio de Santa Cruz (XVII sec) nonché dal Libro II di Chitarra (Roma 1649) di Angelo Michele Bartolotti (?-XVII sec).

 

Il concerto si tiene in occasione dell’esposizione Vermeer, la donna con il liuto dal Metropolitan Museum di New York, per la prima volta a Napoli, senza alcuna maggiorazione sul biglietto ordinario, visitabile fino al 9 febbraio.

 

Il concerto, a ingresso libero fino a esaurimento posti, per i visitatori del museo muniti di biglietto, è organizzato dal Museo e Real Bosco di Capodimonte con il contributo del CIDIM.

 

 

Per raggiungere il Museo di Capodimonte:
Navetta Shuttle da Piazza Trieste e Trento (Teatro San Carlo)
Fermate a richiesta lungo il percorso
Tariffe da 1.50 euro per singola tratta per i napoletani e da 5 euro per i turisti

Per maggiori info clicca qui