Weekend 21-22 settembre 2019: Giornate Europee del patrimonio, apertura serale, musica e visite guidate alla mostra Napoli Napoli

Un weekend ricco di appuntamenti al Museo e Real Bosco di Capodimonte con l’apertura serale di sabato 21 settembre (ingresso a 1 euro) e le iniziative per le Giornate Europee del patrimonio 2019 che quest’anno scelgono il tema “Un, due, tre…arte! Cultura e intrattenimento”.

Trascorrete e condividete una giornata al Museo e Real Bosco di Capodimonte e scopritene l’immensa bellezza.

Ultimo appuntamento con i Giovedì di Caravaggio ed apertura serale

Si conclude il programma di lectures I giovedì di Caravaggio: Quesiti caravaggeschi a Napoli: appuntamenti interamente dedicati al pittore lombardo ed al suo legame con la città di Napoli.

Nell’Auditorium del Museo di Capodimonte (piano terra), organizzati da Maria Cristina Terzaghi e Sylvain Bellenger, curatori della mostra Caravaggio Napoli (fino al 14 luglio 2019), con la produzione della casa editrice Electa.

Giovedì 27 giugno, alle ore 18.00, Riccardo Lattuada, docente di Storia dell’Arte dell’età moderna all’Università degli Studi della Campania ‘Luigi Vanvitelli’, critico d’arte e giornalista, terrà una lezione su Il giovane Massimo Stanzione tra caravaggismo e nuovi linguaggi figurativi.

Capodimonte, apertura serale venerdì 17 agosto 2018, ore 19.30-22.30 a soli 2,00 euro

Apertura serale straordinaria venerdì 17 agosto, dalle ore 19.30 alle ore 22.30 al Museo e Real Bosco di Capodimonte a soli 2,00 euro.

Per visitare gli Appartamenti Reali, l’Armeria, L’Opera si racconta e le preziose collezioni (primo piano).

Mentre al secondo piano sarà possibile ammirare la mostra Carta Bianca.Capodimonte Imaginarie (prorogata fino al 9 dicembre 2018) e Incontri Sensibili: Paolo La Motta guarda Capodimonte, a cura di Sylvain Bellenger (fino al 30 ottobre 2018).

Al Salone Camuccini (primo piano) Impromptu, concerti pianistici a programma aperto senza prenotazione a cura del M° Rosario Ruggiero, dalle ore 21.00 alle 22.00.

E dopo la visita al Museo una passeggiata sul Belvedere offrirà il tanto desiderato refrigerio in questa calde sere d’estate.

Ingresso e uscita consigliati da Porta Grande (lato Ponti Rossi).

Il varco pedonale di Porta Piccola su via Miano, infatti, chiude alle ore 19.30.

Aperture serali, sport, Fabre, Hackathon e Luglio Musicale 29 giugno-2 luglio

Il Museo e Real Bosco di Capodimonte organizza un programma di eventi da non perdere tra mostre, Hackathon, giochi, sport, musica, aperture straordinarie e la mostra Picasso e Napoli: Parade visitabile eccezionalmente giovedì 29 giugno fino alle 22.00 (ultimo ingresso alle 21.30) al prezzo ridotto di 5 euro.

Domenica 2 luglio ad ingresso gratuito alle ore 19.00 nei Cortili del museo, il primo dei concerti del Luglio Musicale in collaborazione con il Conservatorio di San Pietro a Majella.

 

Scopri il programma dal 29 giugno al 2 luglio 2017.

 

Storia e mito, il Seicento a Napoli

Giovedì 22 settembre il Museo di Capodimonte è aperto fino alle 22.30 e il biglietto costa 1 euro a partire dalle 19.30 fino all’ultimo ingresso consentito alle 21.30.

Un’occasione speciale per ammirare un museo tra i più ricchi d’Italia, una reggia e un parco unici al mondo accompagnati da un’insolita visita guidata a due capolavori del Seicento a Napoli.

Capodimonte per le Giornate Europee del Patrimonio

Sabato 24 settembre alle ore 11.00 e domenica 25 settembre alle ore 11.00 e alle 16.00, nelle Giornate Europee per il Patrimonio promosse nel 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea, il Museo di Capodimonte offre ai visitatori il percorso Carlo in luce. Un sovrano illuminato per Napoli.

Gli orari e costi del biglietto saranno ordinari per tutta la durata della manifestazione ad eccezione dell’apertura straordinaria serale di tre ore sabato 24 settembre al prezzo simbolico di 1 euro a partire dalle 19.30.

Una sera a Capodimonte

Giovedì sera il Museo di Capodimonte sarà aperto fino alle 22.30 e il biglietto sarà di 1 euro a partire dalle 19.30 fino all’ultimo ingresso consentito alle 21.30.
 

Un’occasione speciale per ammirare nelle fresche sere d’estate le straordinarie bellezze di un museo tra i più ricchi d’Italia.