Caravaggio di Derek Jarman per la rassegna Capodimonte dopo Vermeer

Giovedì 23 novembre alle ore 19.00 nell’Auditorium del Museo e Real Bosco di Capodimonte il quarto appuntamento con La settima arte a Capodimonte, la rassegna cinematografica curata da Maria Tamajo Contarini (Museo e Real Bosco di Capodimonte) e Marialuisa Firpo (Cinema Hart), nell’ambito del calendario di eventi Capodimonte dopo Vermeer, finanziata con fondi POC della Regione Campania.

Dopo Mr. Turner, in programma Caravaggio di Derek Jarman, film biografico del 1986 con Nigel Terry, Sean Bean, Tilda Swinton, Spencer Leigh, Robbie Coltrane.

Un film drammatico, sensuale, dalle tinte forti e molto figurativo che ben racconta l’uomo Michelangelo Merisi da Caravaggio, personaggio complesso e tortuoso, scuro e ambiguo, dal talento selvaggio, con le sue debolezze e i suoi tormenti.

Introduce la proiezione il regista Nicolangelo Gelormini.

Capodimonte dopo Vermeer. Cinema, Musica e Performance alla Reggia

Dal 2 novembre al 29 dicembre 2017 al Museo e Real Bosco di Capodimonte 8 film d’autore, in lingua originale con sottotitoli in italiano, tutti i giovedì in Auditorium, 3 concerti nella Sala della Culla e 4 performance in varie sale del museo.

Sono questi i numeri della ricca rassegna Capodimonte dopo Vermeer presentata questa mattina al Museo e Real Bosco di Capodimonte dal direttore Sylvain Bellenger, insieme a Rosanna Romano, direttore generale per le Politiche culturali e il Turismo della Regione Campania, finanziata con fondi Poc (Programma Operativo Campania).

Oggi è il compleanno di… Guido Reni

Venerdì 4 novembre alle ore 16.30 il Museo e Real Bosco Capodimonte vi invita a festeggiare il 441 esimo compleanno del pittore bolognese Guido Reni, uno dei grandi interpreti della stagione pittorica emiliana a cavallo tra il Cinquecento ed il Seicento, offrendo ai visitatori un approfondimento all’artista e ai dipinti  Le Quattro stagioni e Atalanta e Ippomene.

San Gennaro nella Madonna con il Bambino di Filippo Vitale

Oggi 19 settembre 2016, in occasione della festività di San Gennaro, il Museo e Real Bosco di Capodimonte vi presenta un’opera recentemente restaurata, dal forte impatto realistico, dove è raffigurato il santo patrono della città.

Si tratta della Madonna con il Bambino tra i santi Gennaro, Nicola di Bari e Severo dipinta dal pittore napoletano Filippo Vitale nel 1618.

Capodimonte ispira poesia

Giovedì sera il Museo di Capodimonte sarà aperto fino alle 22.30 e il biglietto sarà di 1 euro a partire dalle 19.30 fino all’ultimo ingresso consentito alle 21.30.

Un’occasione speciale per ammirare nelle fresche sere d’estate la poesia di un museo tra i più ricchi d’Italia, una reggia e un parco unici al mondo che vi incanteranno al bagliore della luna.

Forme d’arte in movimento. Racconta il Museo di Capodimonte a modo tuo

Giovedì 7 luglio alle ore 20:30 vi invitiamo tutti a Forme d’arte in movimento, il primo appuntamento di Racconta il Museo di Capodimonte a modo tuo, un ciclo che ha dato e darà la possibilità a chiunque ne abbia fatto richiesta di raccontare il suo rapporto con le opere d’arte del museo in occasione delle aperture straordinarie serali con ingresso a 1 euro previste ogni giovedì fino al 29 settembre.

 

Tutti i Giovedì sera ingresso a 1 euro

Per tutta l’estate dal 9 giugno al 29 settembre il giovedì sera il Museo di Capodimonte sarà aperto fino alle 22.30 e il biglietto sarà di 1 euro a partire dalle 19.30 fino all’ultimo ingresso consentito alle 21.30.

 

Vite parallele: gli altri nella storia di Cristo

Domenica 6 marzo al Museo di Capodimonte, in occasione dell’iniziativa #DomenicalMuseo per la terza domenica ad ingresso gratuito del 2016, alle ore 10.30, 12.00 e 16.00 racconteremo la passione di Cristo attraverso il punto di vista e le storie personali e universali dei suoi comprimari e della gente comune, inoltre alle ore 11.30 nel Salone da Ballo dell’Appartamento Reale ascolteremo il concerto del Quartetto di clarinetti del Conservatorio di Musica San Pietro a Majella.