L’Italia chiamò – Capodimonte oggi racconta… la Galleria fotografica di Mimmo Jodice

Viene naturale chiamarlo “Maestro” mentre lo si incrocia sorridente con la sua folta chioma bianca, al fianco della sua eterna musa e compagna di una vita, la moglie Angela.

Mimmo Jodice non è solo un Maestro con la M maiuscola, ma un gigante umile che ha dato dignità di ‘arte’ alla Fotografia.

Un figlio del rione Sanità, con i piedi ben saldi nella sua Napoli e lo sguardo perennemente curioso sul mondo.

Con le sue foto ha immortalato i protagonisti e i momenti cruciali della scena artistica internazionale.

Per la rubrica “L’Italia chiamò – Capodimonte oggi racconta…”, Giovanna Bile dell’Ufficio mostre del Museo e Real Bosco di Capodimonte ci fa conoscere la collezione che il Maestro ha donato al nostro museo.

Venerdì 29 giugno l’inaugurazione di Incontri sensibili: Paolo La Motta guarda Capodimonte

Venerdì 29 giugno 2018 alle ore 19.00 sarà inaugurata la mostra Incontri sensibili: Paolo La Motta guarda Capodimonte a cura di Sylvain Bellenger  (sala 82, secondo piano, per l’occasione l’ingresso sarà a 2 €).

Per la prima volta al Museo e Real Bosco di Capodimonte l’opera di Paolo La Motta (Napoli, 1972) sarà presentata nell’ambito del ciclo di esposizioni Incontri sensibili, nel quale opere di artisti contemporanei dialogano con la collezione storica di Capodimonte.

Capodimonte dopo Picasso. Progetti e mostre da Sofia Loren ai Samurai

Domenica 9 luglio il Museo di Capodimonte ha dato festosamente il saluto ufficiale alla mostra Picasso e Napoli: Parade, con un ricco programma di visite guidate gratuite, musica, concerti, spettacoli e ospiti d’eccezione. 

Jack Lang, già ministro della Cultura francese, e l’On. Vincenzo De Luca, presidente della Giunta regionale della Campania, hanno conversato nella sala della Culla su arte e cultura col direttore Sylvain Bellenger, che ha annunciato le grandi mostre future e i progetti di ammodernamento del Museo e Real Bosco di Capodimonte.