#Racconti dal Real Bosco. Contest ispirato alla fauna e alla flora del Real Bosco di Capodimonte

Per festeggiare la riapertura del Real Bosco di Capodimonte invitiamo i suoi visitatori a tornare a godere di questo spazio e rielaborare in chiave creativa i pensieri, le sensazioni e le emozioni che ciascuno di noi vive a contatto con la natura o con le sue rappresentazioni artistiche.
Partecipa al contest on-line #Racconti dal Real Bosco scegliendo un testo (scritto da te o selezionato da altri autori della letteratura), una fotografia, un disegno oppure entrambe, che presentino un legame con il Real Bosco di Capodimonte.

Campania in zona arancione: da lunedì 19 aprile riaprirà il Real Bosco di Capodimonte dal lunedì al venerdì

Con il passaggio della Regione Campania in zona arancione la Direzione é felice di annunciare la riapertura lunedì 19 aprile 2021 del Real Bosco di Capodimonte, dal lunedì al venerdì secondo i consueti orari (7.00-19.30). Il museo invece rimane chiuso fino a nuove indicazioni del Ministero, in base al piano delle riaperture nazionali.

La direzione del Museo e Real Bosco di Capodimonte, attenta a una fruizione rispettosa di questo grande giardino storico, invita i cittadini a una fruizione attenta alla sicurezza di se stessi e degli altri secondo le regole sanitarie (uso della mascherina da indossare anche all’aperto, distanziamento sanitario e divieto di assembramento).

Vaccinazioni alla Fagianeria nel Real Bosco e biglietti ridotti al Museo

Prenderanno il via giovedì 1 aprile 2021 le vaccinazioni al Covid Center nel Real Bosco di Capodimonte allestito nell’edificio della Fagianeria.

Sarà possibile inoculare sino a 1.200 dosi al giorno in 7 box vaccinali. Uno sforzo ulteriore che permette di raggiungere la capacità di somministrare 8.000 dosi al giorno nella sola ASL Napoli 1 centro, nel rispetto delle categorie e fasce d’età individuate dal piano vaccinale della Regione Campania.

Al Centro Vaccinale allestito nel Real Bosco di Capodimonte saranno chiamati subito i care-giver e poi i cittadini per fasce d’età, prediligendo i residenti nei quartieri limitrofi.

Allestita una sala con le riproduzioni dei capolavori della collezione e biglietti ridotti al Museo per i vaccinati.

Campania Teatro Festival 2021 al Museo e Real Bosco di Capodimonte

Il Real Bosco di Capodimonte sarà la sede principale della quattordicesima edizione del Napoli Teatro Festival che a partire proprio da questa edizione 2021, la quinta diretta da Ruggero Cappuccio, diventerà il Campania Teatro Festival, anticipando l’intenzione di estendere la manifestazione all’intera regione grazie all’impegno concreto della Regione Campania a sostegno di una rassegna multidisciplinare, organizzata dalla Fondazione Campania dei Festival presieduta da Alessandro Barbano, che sa coniugare la cultura nazionale e internazionale con la bellezza di alcuni dei luoghi più suggestivi e simbolici del territorio campano.

Dal 12 giugno all’11 luglio 159 eventi per un mese di programmazione in luoghi all’aperto e in totale sicurezza, 10 sezioni, 70 debutti assoluti e 3 nazionali, anteprima il 19 marzo con il Maestro Riccardo Muti al teatro Mercadante.

Le arance e i mandarini del Giardino Torre donate ad Emergency per il progetto Nessuno escluso

Finiranno sulle tavole delle famiglie disagiate e di quelle persone che più hanno pagato e stanno pagando le conseguenze economiche della pandemia da Coronavirus le arance e i mandarini del Giardino Torre, il frutteto reale nel Real Bosco di Capodimonte, l’ultimo giardino produttivo rimasto attivo, uno scrigno di biodiversità prossimo alla riapertura al pubblico.

I volontari di Emergency insieme agli operai della ditta Euphorbia che si occupa della cura del verde nel Real Bosco raccolgono gli agrumi per donarli al progetto “Nessuno escluso” nella città di Napoli.

Un falco e un gheppio salvati e curati, liberi di volare nel Real Bosco di Capodimonte

Il Servizio Veterinario dell’Asl Napoli 1 Centro libera un falco pellegrino e un gheppio nelle praterie del Real Bosco di Capodimonte, dopo averli salvati e curati.

Hanno ritrovato la libertà per tornare finalmente a volare felici giovedì 11 febbraio 2021 alla presenza del direttore del Museo e Real Bosco di Capodimonte Sylvain Bellenger e di Ciro Verdoliva, direttore dell’Asl Napoli 1 Centro.

FAI Campania e Museo e Real Bosco di Capodimonte insieme alla riscoperta del Real Bosco

Il FAI Campania e il Museo e Real Bosco di Capodimonte insieme alla riscoperta del Real Bosco in un webinar di formazione per docenti di ogni ordine e grado, mercoledì 10 febbraio 2021, alle ore 17-19.

Riscoprire il Real Bosco di Capodimonte per ritrovare le radici e l’identità di Napoli, grande città portuale e capitale di un grande Regno nelle parole del direttore del Museo e del Real Bosco di Capodimonte Sylvain Bellenger, del professor Carmine Guarino, docente di Botanica sistematica all’Università del Sannio, degli architetti Anna Capuano ed Eva Serpe (Dipartimento di architettura del Museo e Real Bosco di Capodimonte) e di Valter Luca de Bartolomeis, dirigente Istituto ad indirizzo raro Caselli e Real Fabbrica di Capodimonte, introdotti dal Presidente FAI Campania Michele Pontecorvo.

Weekend del 31 ottobre e 1 novembre 2020 al Museo e Real Bosco di Capodimonte

Weekend del 31 ottobre e 1 novembre 2020 al Museo e Real Bosco di Capodimonte con la possibilità di visitare le mostre Vincenzo Gemito. Dalla scultura al disegnoNapoli Napoli. Di lava, porcellana e musica, Christiane Löhr incontra Capodimonte e Santiago Calatrava. Nella luce di Napoli, la Collezione Farnese, il Corridoio barocco e del Settecento, la Galleria delle arti a Napoli dal Trecento al Settecento, la sezione di arte contemporanea.

La mostra Luca Giordano. Dalla Natura alla Pittura (Sala Causa) sarà visitabile nel weekend dalle ore 10.00 alle 18.00.

Le performance a cura di MusiCapodimonte allieteranno la visita al museo, e il Real Bosco, luogo unico di incantevole bellezza, vi sorprenderà per le sue meraviglie tutte da scoprire.

L’uso della mascherina è obbligatorio sia per la visita al museo che per la passeggiata nel Real Bosco.

La cura del Bosco: Le nuove piantumazioni nel Giardino Tardobarocco

La cura del Real Bosco è essenziale per preservarne la naturale bellezza. Le nuove piantumazioni nel Giardino Tardobarocco sono parte dei lavori di Riqualificazione Paesaggistica, Restauro e Valorizzazione Funzionale del Complesso Monumentale del Real Bosco di Capodimonte.

Con l’inizio della stagione autunnale le squadre di giardinieri del Real Bosco hanno ripreso i lavori di piantumazione che porteranno, entro i primi di novembre, al reimpianto di 2000 bossi (Buxus sempervirens L.) per la ricostruzione degli storici parterre del giardino tardobarocco e altri 1000 tra alberi e cespugli di leccio (Quercus ilex L.), in aggiunta ai mille già messi a dimora durante il lockdown del marzo scorso.

Santiago Calatrava a Capodimonte per produrre opere in porcellana per la Chiesa di San Gennaro nel Real Bosco

L’architetto Santiago Calatrava torna a Capodimonte per produrre le sue opere in porcellana destinate alla Chiesa di San Gennaro nel Real Bosco per la sua prossima riapertura.

Lo farà, nei prossimi giorni, con l’aiuto dei maestri ceramisti e degli studenti dell’Istituto ad indirizzo raro Caselli-De Sanctis, che ha sede proprio nel Real Bosco di Capodimonte nell’edificio dove sorgeva la storica Manifattura della Porcellana, nei pressi della Chiesa e del Cellaio che ospita le sue opere in ceramica prodotte nel corso degli anni a Manises, grande scuola ceramica europea, vicino alla sua città di origine Valencia.

Mele Progetto 5/Un ponte verso l’architettura: Laboratori per bambini

Si riparte con i Laboratori MeLe Progetto 5/Un ponte verso l’architettura!

La quinta edizione dei laboratori MeLe Progetto, fondati su temi legati all’architettura e ispirati alla mostra Santiago Calatrava. Nella luce di Napoli, è promossa dal Museo e Real Bosco di Capodimonte e dall’Associazione Amici di Capodimonte Onlus, con il contributo della Fondazione Emiddio Mele, a cura dell’Associazione Archipicchia! Architettura per bambini.

 

Il primo appuntamento è domenica 13 settembre 2020.

Sabato 5 e domenica 6 settembre 2020 weekend al Museo e Real Bosco di Capodimonte

Il weekend di sabato 5 e domenica 6 settembre 2020 a Capodimonte con le mostre Napoli Napoli. Di lava, porcellana e musica e Santiago Calatrava. Nella luce di Napoli, la Collezione Farnese, il Corridoio barocco e del Settecento, la Galleria delle arti a Napoli dal Trecento al Settecento, la sezione di arte contemporanea e le performance di MusiCapodimonte nelle sale del museo che allieteranno grandi e piccini.

 

Sabato 29 e domenica 30 agosto 2020 weekend al Museo e Real Bosco di Capodimonte

Il weekend di sabato 29 e domenica 30 agosto 2020 a Capodimonte con le mostre Napoli Napoli. Di lava, porcellana e musica e Santiago Calatrava. Nella luce di Napoli, la Collezione Farnese, il Corridoio barocco e del Settecento, la Galleria delle arti a Napoli dal Trecento al Settecento, la sezione di arte contemporanea e le performance di MusiCapodimonte nelle sale del museo che allieteranno grandi e piccini.

 

Sabato 22 e domenica 23 agosto 2020 weekend al Museo e Real Bosco di Capodimonte

Il weekend di sabato 22 e domenica 23 agosto 2020 a Capodimonte con le mostre Napoli Napoli. Di lava, porcellana e musica e Santiago Calatrava. Nella luce di Napoli, la Collezione Farnese, il Corridoio barocco e del Settecento, la Galleria delle arti a Napoli dal Trecento al Settecento, la sezione di arte contemporanea e le performance di MusiCapodimonte nelle sale del museo che allieteranno grandi e piccini.

 

Il weekend di Ferragosto a Capodimonte: sabato 15 e domenica 16 agosto 2020

Il weekend di Ferragosto a Capodimonte con le mostre Napoli Napoli. Di lava, porcellana e musica e Santiago Calatrava. Nella luce di Napoli, la Collezione Farnese, il Corridoio barocco e del Settecento, la Galleria delle arti a Napoli dal Trecento al Settecento e la sezione di arte contemporanea e le performance di MusiCapodimonte nelle sale del museo.