Weekend del 31 ottobre e 1 novembre 2020 al Museo e Real Bosco di Capodimonte

Weekend del 31 ottobre e 1 novembre 2020 al Museo e Real Bosco di Capodimonte con la possibilità di visitare le mostre Vincenzo Gemito. Dalla scultura al disegnoNapoli Napoli. Di lava, porcellana e musica, Christiane Löhr incontra Capodimonte e Santiago Calatrava. Nella luce di Napoli, la Collezione Farnese, il Corridoio barocco e del Settecento, la Galleria delle arti a Napoli dal Trecento al Settecento, la sezione di arte contemporanea.

La mostra Luca Giordano. Dalla Natura alla Pittura (Sala Causa) sarà visitabile nel weekend dalle ore 10.00 alle 18.00.

Le performance a cura di MusiCapodimonte allieteranno la visita al museo, e il Real Bosco, luogo unico di incantevole bellezza, vi sorprenderà per le sue meraviglie tutte da scoprire.

L’uso della mascherina è obbligatorio sia per la visita al museo che per la passeggiata nel Real Bosco.

La cura del Bosco: Le nuove piantumazioni nel Giardino Tardobarocco

La cura del Real Bosco è essenziale per preservarne la naturale bellezza. Le nuove piantumazioni nel Giardino Tardobarocco sono parte dei lavori di Riqualificazione Paesaggistica, Restauro e Valorizzazione Funzionale del Complesso Monumentale del Real Bosco di Capodimonte.

Con l’inizio della stagione autunnale le squadre di giardinieri del Real Bosco hanno ripreso i lavori di piantumazione che porteranno, entro i primi di novembre, al reimpianto di 2000 bossi (Buxus sempervirens L.) per la ricostruzione degli storici parterre del giardino tardobarocco e altri 1000 tra alberi e cespugli di leccio (Quercus ilex L.), in aggiunta ai mille già messi a dimora durante il lockdown del marzo scorso.

Santiago Calatrava a Capodimonte per produrre opere in porcellana per la Chiesa di San Gennaro nel Real Bosco

L’architetto Santiago Calatrava torna a Capodimonte per produrre le sue opere in porcellana destinate alla Chiesa di San Gennaro nel Real Bosco per la sua prossima riapertura.

Lo farà, nei prossimi giorni, con l’aiuto dei maestri ceramisti e degli studenti dell’Istituto ad indirizzo raro Caselli-De Sanctis, che ha sede proprio nel Real Bosco di Capodimonte nell’edificio dove sorgeva la storica Manifattura della Porcellana, nei pressi della Chiesa e del Cellaio che ospita le sue opere in ceramica prodotte nel corso degli anni a Manises, grande scuola ceramica europea, vicino alla sua città di origine Valencia.

Mele Progetto 5/Un ponte verso l’architettura: Laboratori per bambini

Si riparte con i Laboratori MeLe Progetto 5/Un ponte verso l’architettura!

La quinta edizione dei laboratori MeLe Progetto, fondati su temi legati all’architettura e ispirati alla mostra Santiago Calatrava. Nella luce di Napoli, è promossa dal Museo e Real Bosco di Capodimonte e dall’Associazione Amici di Capodimonte Onlus, con il contributo della Fondazione Emiddio Mele, a cura dell’Associazione Archipicchia! Architettura per bambini.

 

Il primo appuntamento è domenica 13 settembre 2020.

Sabato 5 e domenica 6 settembre 2020 weekend al Museo e Real Bosco di Capodimonte

Il weekend di sabato 5 e domenica 6 settembre 2020 a Capodimonte con le mostre Napoli Napoli. Di lava, porcellana e musica e Santiago Calatrava. Nella luce di Napoli, la Collezione Farnese, il Corridoio barocco e del Settecento, la Galleria delle arti a Napoli dal Trecento al Settecento, la sezione di arte contemporanea e le performance di MusiCapodimonte nelle sale del museo che allieteranno grandi e piccini.

 

Sabato 29 e domenica 30 agosto 2020 weekend al Museo e Real Bosco di Capodimonte

Il weekend di sabato 29 e domenica 30 agosto 2020 a Capodimonte con le mostre Napoli Napoli. Di lava, porcellana e musica e Santiago Calatrava. Nella luce di Napoli, la Collezione Farnese, il Corridoio barocco e del Settecento, la Galleria delle arti a Napoli dal Trecento al Settecento, la sezione di arte contemporanea e le performance di MusiCapodimonte nelle sale del museo che allieteranno grandi e piccini.

 

Sabato 22 e domenica 23 agosto 2020 weekend al Museo e Real Bosco di Capodimonte

Il weekend di sabato 22 e domenica 23 agosto 2020 a Capodimonte con le mostre Napoli Napoli. Di lava, porcellana e musica e Santiago Calatrava. Nella luce di Napoli, la Collezione Farnese, il Corridoio barocco e del Settecento, la Galleria delle arti a Napoli dal Trecento al Settecento, la sezione di arte contemporanea e le performance di MusiCapodimonte nelle sale del museo che allieteranno grandi e piccini.

 

Il weekend di Ferragosto a Capodimonte: sabato 15 e domenica 16 agosto 2020

Il weekend di Ferragosto a Capodimonte con le mostre Napoli Napoli. Di lava, porcellana e musica e Santiago Calatrava. Nella luce di Napoli, la Collezione Farnese, il Corridoio barocco e del Settecento, la Galleria delle arti a Napoli dal Trecento al Settecento e la sezione di arte contemporanea e le performance di MusiCapodimonte nelle sale del museo.

 

Monelli e Ribelli. Rassegna Cinema all’aperto 2020 a Capodimonte

L’11-12-13 settembre e il 18-19-20 settembre 2020 nuovo appuntamento con Monelli e Ribelli, la rassegna cinematografica all’aperto al Museo e Real Bosco di Capodimonte, a cura di Maria Tamajo Contarini in collaborazione con Anna Masecchia, organizzata in collaborazione con la società Restart e realizzata grazie ai fondi europei del progetto “Capodimonte popolare e colto”, finanziamento POC-Programma Operativo Complementare 2014-2020 della Regione Campania, in continuità con le precedenti rassegne cinematografiche: Pittori di cinema (23-28 luglio 2019), La settima arte. Cinema e pittura (novembre 2017-gennaio 2018) e Napoli nel cinema (19-25 luglio 2018 e poi ogni ultimo giovedì del mese in Auditorium fino al 28 marzo 2019).

Sei pellicole dedicate al tema dell’infanzia e dell’adolescenza, che saranno proiettate alle ore 21.00 nel secondo Cortile del Museo e Real Bosco di Capodimonte nei due weekend di settembre: venerdì 11, sabato 12 e domenica 13 e poi, successivamente, venerdì 18, sabato 19 e domenica 20 settembre.

Ingresso gratuito, ma obbligo di prenotazione per il protocollo anti-Covid sulla piattaforma http://restarteventi.eventbrite.it per garantire una fruizione in sicurezza.

Sabato 25 e domenica 26 luglio 2020 weekend al Museo e Real Bosco di Capodimonte

Ultimo weekend di luglio al Museo e Real Bosco di Capodimonte con gli spettacoli del Napoli Teatro Festival Italia, Un Bosco Reale per tutti e le performance di MusiCapodimonte che allieteranno grandi e piccini.

E nella Reggia, i visitatori possono ammirare le due mostre Napoli Napoli. Di lava, porcellana e musica e Santiago Calatrava. Nella luce di Napoli, oltre alle ricche collezioni.

Prenotazione obbligatoria sul sito www.coopculture.it, ingresso contingentato e obbligo di mascherina.

Da Venerdì 17 luglio 2020 riparte il City Sightseeing Napoli con i bus a due piani scoperti per i tour cittadini e un’offerta promo per la ripartenza: per i turisti che viaggiano in coppia il secondo paga la metà.

Ma vediamo tutti gli appuntamenti in dettaglio.

Nel nome delle prime voci apre Prima, la sezione Letteratura del Napoli Teatro Festival 2020 a Capodimonte

Una nuova settimana del Napoli Teatro Festival 2020 inizia con Prima la sezione Letteratura, al Casino della Regina del Real Bosco di Capodimonte (ingresso da Porta Miano).

Fino al 27 luglio, sette gli spettacoli in programma, per celebrare l’arte dello scrivere poesia, musica e teatro.

Apre la sezione, Nel nome delle prime voci martedì 21 luglio alle ore 19.00.

Sabato 18 e domenica 19 luglio 2020 weekend al Museo e Real Bosco di Capodimonte

Terzo weekend di luglio al Museo e Real Bosco di Capodimonte con gli spettacoli del Napoli Teatro Festival Italia, tra cui l’impedibile prima assoluta Di Giacomo in the mood il nuovo concerto/spettacolo, messo in opera dalla collaborazione fra il M° Roberto De Simone e Raffaello Converso sul mondo musicale e poetico di Salvatore Di Giacomo e l’immaginario che ad esso si ispira. Le performance di MusiCapodimonte allieteranno grandi e piccini.

E nella Reggia, i visitatori possono ammirare le due mostre Napoli Napoli. Di lava, porcellana e musica e Santiago Calatrava. Nella luce di Napoli, oltre alle ricche collezioni.

Prenotazione obbligatoria sul sito www.coopculture.it, ingresso contingentato e obbligo di mascherina.

Da Venerdì 17 luglio 2020 riparte il City Sightseeing Napoli con i bus a due piani scoperti per i tour cittadini e un’offerta promo per la ripartenza: per i turisti che viaggiano in coppia il secondo paga la metà.

Ma vediamo tutti gli appuntamenti in dettaglio.

Pre ludi apre la sezione SportOpera del Napoli Teatro Festival 2020 a Capodimonte

Una nuova settimana del Napoli Teatro Festival 2020 inizia con la sezione SportOpera a cura di Claudio Di Palma.

Fino al 20 luglio, otto gli spettacoli in programma, di cui sette prime assolute a Capodimonte.

Apre la sezione, nata come “osservatorio attivo” in cui recuperare l’originale relazione tra arte e sport, Pre ludi lunedì 13 luglio al Casino della Regina al Real Bosco di Capodimonte alle ore 21.00.

Tratto da Virgilio, Omero e Nonno di Panopoli, lo spettacolo è un evento in prima assoluta con Mariano Rigillo, Patrizio Oliva, Pino Maddaloni, accompagnati dalle musiche eseguite dal vivo da Massimiliano Sacchi, Annalisa Madonna, Gianluca Rovinello, Marcello Giannini.

La struttura e l’andamento di meravigliosi endecasillabi mettono in scena l’attore-atleta alle prese col ritmo, col respiro, con le cesure della gara.

Ingresso gratuito ai Musei per chi acquista un biglietto degli spettacoli del Napoli Teatro Festival Italia 2020 in programma a Capodimonte e a Palazzo Reale

La Reggia di Capodimonte e Palazzo Reale incontrano il grande teatro internazionale.

Chiunque acquisti un biglietto dell’edizione 2020 del Napoli Teatro Festival Italia per uno spettacolo programmato negli spazi del Real Bosco di Capodimonte o di Palazzo Reale a Napoli avrà diritto a un biglietto gratuito per il museo dove è previsto l’evento, da utilizzare nei giorni successivi alla rappresentazione.

Il biglietto acquistato sarà vidimato nella data dello spettacolo e resterà valido fino al 31 agosto 2020.

Il Napoli Teatro Festival Italia 2020 a Capodimonte

La maestosa bellezza della Reggia di Capodimonte incontra il grande teatro nazionale.

La tredicesima edizione del Napoli Teatro Festival Italia 2020, presenta 130 eventi dal 1° al 31 luglio, di cui più di 30 spettacoli saranno ospitati a Capodimonte nel Cortile della Reggia (Porta Piccola) e nelle aree della Fagianeria e del Casino della Regina (Porta Miano).

L’iniziativa è stata fortemente voluta da Sylvain Bellenger, direttore del Museo e del Real Bosco di Capodimonte, a testimonianza del legame tra diverse anime della cultura.

L’edizione del 2020, la quarta diretta da Ruggero Cappuccio, è organizzata dalla Fondazione Campania dei Festival, presieduta da Alessandro Barbano, con il forte sostegno della Regione Campania.

Chiunque acquisti un biglietto dell’edizione 2020 del Napoli Teatro Festival Italia per uno spettacolo programmato negli spazi all’aperto del Real Bosco di Capodimonte avrà il diritto di usufruire gratuitamente di una visita museale in loco nei giorni successivi alla rappresentazione.