Successo per il concerto di Peppe Barra a Capodimonte: “La spada della cultura contro l’oscurantismo”

“Per fugare le nebbie dei nostri tempi bui, dobbiamo impugnare la spada della cultura”. Con questa frase Peppe Barra strappa l’ultimo caloroso applauso al pubblico, accorso numeroso ieri sera sul Belvedere di Capodimonte per ascoltare il suo concerto-spettacolo “E cammina cammina”, terzo appuntamento del Luglio musicale dedicato quest’anno al grande compositore italiano Gioacchino Rossini, nel 150esimo anniversario dalla sua scomparsa.