Il Team “La mia Campania” vince la challenge lanciata da Capodimonte – Tecno

Record di challenge con 11 sfide per 15 promotori, grande partecipazione con oltre 200 ragazzi e ragazze divisi in 26 squadre pronte a sfidarsi a colpi di codice: questi i principali numeri della quarta edizione di The Big Hack – HackNight@Museum l’appuntamento tradizionale promosso dalla Regione Campania e organizzato da Maker Faire Rome – The European Edition e Sviluppo Campania, in collaborazione con l’Università degli Studi di Napoli “Federico II.

 

Nove mecenati campani di Capodimonte premiati a Bruxelles per il restauro di 8 dipinti

 

Nove aziende campane aderenti al programma ELITE di Borsa Italiana che hanno restaurato 8 dipinti del Museo e Real Bosco di Capodimonte, grazie al progetto Rivelazioni-Finance for Fine Arts hanno vinto il prestigioso premio MECENATI DEL XXI SECOLO 2018 ideato da pptArt per identificare, valorizzare e promuovere le eccellenze del mecenatismo istituzionale, aziendale e privato a livello internazionale.

 

HackNight@Museum – The Big Hack maratona non-stop il 6 e 7 ottobre

HackNight@MuseumThe Big Hack torna a Napoli il 6 e 7 ottobre; un weekend non-stop di creatività, tecnologia e condivisione nella splendida cornice del Salone delle Feste del Museo e Real Bosco di Capodimonte.

Dopo il successo delle ultime edizioni, torna a Napoli l’HackNight@Museum, promosso dalla Regione Campania e organizzato da “Maker Faire Rome – The European Edition 4.0” e Sviluppo Campania con il supporto del Museo e Real Bosco di Capodimonte. Un ringraziamento particolare va a Apple Developer Academy – Università degli Studi di Napoli Federico II, all’azienda Tecno srl e all’associazione Amici di Capodimonte onlus.

Picasso e Napoli: Parade. Uno spettacolo, una visione, un’opera d’arte

La mostra Picasso e Napoli: Parade, aperta dall’8 aprile al 10 luglio, è l’appuntamento inaugurale dell’iniziativa Picasso-Mediterraneo del Musée national Picasso-Paris che celebra il centenario del viaggio in Italia compiuto, tra marzo e aprile del 1917, da Picasso insieme al poeta Jean Cocteau per lavorare con i Balletti Russi a Parade, balletto andato in scena a Parigi a maggio dello stesso anno, su soggetto dello stesso Cocteau e musica di Erik Satie.

 

Una mostra a cura del direttore Sylvain Bellenger e di Luigi Gallo raccontata anche nell’app, gratuita e già disponibile per dispositivi iOS Android.