Weekend 21-23 settembre con le Giornate europee del patrimonio 2018, aperture serali, musica e visite guidate

Ancora un weekend ricco di appuntamenti al Museo e Real Bosco di Capodimonte con l’apertura serale del venerdì a 2 euro e le iniziative delle Giornate europee del patrimonio 2018 che quest’anno scelgono il tema L’arte di condividere.

Vi invitiamo a condividere sui social le vostre immagini nel museo taggando i nostri canali con l’hashtag #artedicondividere ma soprattutto vi invitiamo a condividere dal vivo la vostra esperienza di visita con i vostri cari, gli amici, la famiglia, i conoscenti ed è per questo che aggiungiamo un ulteriore hashtag #portaunamicoacapodimonte

Trascorrete e condividete insieme una giornata al Museo e Real Bosco di Capodimonte e scopritene l’immensa bellezza.

Di seguito tutti gli appuntamenti nel dettaglio.

 


Venerdì 21 Settembre, dalle ore 19.30 alle 22.30 ingresso al Museo 2,00 euro

Proseguono anche per venerdì 21 Settembre le aperture serali dei venerdì (dalle ore 19.30 alle ore 22.30, ingresso 2 euro) del Museo e Real Bosco di Capodimonte per visitare gli Appartamenti Reali, l’Armeria, L’Opera si racconta e le preziose collezioni (primo piano), mentre al secondo piano sarà possibile ammirare la mostra Carta Bianca.Capodimonte Imaginarie (prorogata fino al 9 dicembre 2018) e Incontri Sensibili: Paolo La Motta guarda Capodimonte, a cura di Sylvain Bellenger (fino al 30 ottobre 2018).
Inoltre, il Belvedere offrirà una cornice più che suggestiva per una passeggiata serale all’aria aperta.
Ingresso e uscita consigliato da Porta Grande (lato Ponti Rossi).

 

 


Weekend 21-23 Settembre 2018, concerti del Maestro Ruggiero

Venerdì sera nel Salone Camuccini (primo piano) Impromptu, concerti pianistici a programma aperto senza prenotazione a cura dell’associazione MusiCapodimonte nella persona del M° Rosario Ruggiero, dalle ore 21.00 alle 22.00.
Sabato sera nel Salone Camuccini alle ore 20.30 Capire per condividere: la musica di Beethoven, lezione-concerto sulla produzione musicale dell’artista attraverso l’esemplificazione dei suoi stili compositivi.
Domenica mattina a partire dalle 10.30 sempre nel Salone Camuccini i concerti pianistici dal titolo Suggestioni Musicali.
Inoltre le performance della Compagnia Arcoscenico animeranno le sale del primo piano a partire dalle ore 20.00 del venerdì così come il sabato sera e la domenica mattina a partire dalle ore 10.30.

 

 


Giornate Europee del Patrimonio – weekend 22 e 23 Settembre

Sabato 22 Settembre apertura straordinaria a 1 euro a partire dalle 19.30 fino alle 22.30.

Visite guidate gratuite (incluse nel prezzo del biglietto d’ingresso al museo) a cura dei Servizi Educativi del Museo:
Sabato sera (biglietto 1 euro) alle ore 20.30 approfondimento sul funzionamento dell’app cartabianca e successivamente visita guidata alla mostra Incontri sensibili: Paolo La Motta guarda Capodimonte.

Prenotazione obbligatoria su mu-cap.accoglienza.capodimonte@beniculturali.it
Domenica mattina (biglietto 12 euro) alle ore 11.00 visita guidata ai Capolavori della Collezione Farnese.
Prenotazione obbligatoria su mu-cap.accoglienza.capodimonte@beniculturali.it

Performance Teatrali e Musicali nelle sale del Museo a cura dell’Associazione MusiCapodimonte.

In occasione della mostra Carta Bianca. Capodimonte Imaginaire visitabile fino al 9 dicembre, ogni visitatore potrà immaginare la propria sala-mostra, fotografando dieci opere della collezione del Museo e Real Bosco di Capodimonte e partecipando al contest #LamiaCartaBianca sui social del museo.
Infine per seguire e raccontare le Giornate Europee del Patrimonio 2018 si possono fotografare i capolavori e le sale dell’appartamento così come i suggestivi scorci del Real Bosco e condividere le immagini sui i nostri canali social ufficiali utilizzando gli hashtag istituzionali delle GEP 2018: #artedicondividere #GEP2018 #EuropeForCulture ma soprattutto a condividere “dal vivo” l’esperienza di visita portando amici e parenti al museo (#portaunamicoacapodimonte).

 

 


Mostre in corso – Carta Bianca, Incontri Sensibili, L’Opera si racconta

Al primo piano del museo, prorogata fino al 23 settembre 2018 la mostra L’Opera si racconta, un ciclo espositivo di mostre-focus con cui il Museo e Real Bosco di Capodimonte dà voce a dipinti, sculture e oggetti d’arte presentate al pubblico in confronto con altre opere o documenti coevi capaci di spiegarne il contesto in uno spazio dedicato: la sala 6. In mostra la Sacra conversazione di Konrad Witz.

Al secondo piano del museo Carta Bianca. Capodimonte Imaginaire (fino al 9 dicembre 2018), a cura di Sylvain Bellenger e Andrea Viliani e Incontri Sensibili: Paolo La Motta guarda Capodimonte, a cura di Sylvain Bellenger, inaugurata di recente che porta per la prima volta al museo l’opera dell’artista napoletano nell’ambito del ciclo Incontri sensibili, dialogo tra artisti contemporanei e collezione storica di Capodimonte. La sensibilità plastica di La Motta non è prigioniera di una specifica scuola o di una sola epoca artistica: il Rinascimento, il Seicento, l’Ottocento napoletano e l’astrattismo, scoperti proprio nella Reggia borbonica, sono ben coniugati nei suoi dipinti. La Motta si interessa a tutte le possibilità del linguaggio pittorico e rende la sua opera prova inconfutabile del ruolo che il Museo di Capodimonte ha avuto e continua ad avere sull’arte contemporanea.

 

 


Domenica 23 Settembre, dalle ore 18.00 e alle ore 24.00: Aperitivo musicale

Torna l’appuntamento con gli Aperitivi Musicali organizzati da Drop nei cortili monumentali della Reggia di Capodimonte immersa nel verde del Real Bosco.
Uno spettacolo all’aperto, per turisti e cittadini, con DJ set, proiezioni e musica dal vivo.
Un modo originale per vivere il Museo, un piacevole intervallo da trascorrere ascoltando musica a contatto con l’arte.

Apertura ore 18.00; ingresso 10,00 euro in lista nominale;
per informazioni: dropmusicjuice@gmail.com

 

 


Il fascino del Real Bosco: stupore e relax

Non perdetevi anche l’occasione di visitare il Real Bosco di Capodimonte e la possibilità di fare una piacevole passeggiata tra sentieri, fontane, antichi edifici, praterie e sculture.

Infine, la caffetteria ha predisposto uno speciale menù Capodimonte: caprese/ panino/ trancio di pizza + tagliata di frutta mista + bibita a scelta e caffè o limoncello a soli 10,00 euro.
Sempre attivi lo Shuttle Capodimonte e il bus City Sightseeing Napoli Linea A, che collegano il Museo e Real Bosco al centro storico di Napoli.

Per informazioni: ufficio accoglienza 081 7499130 o mu-cap.accoglienza.capodimonte@beniculturali.it

 

 

 

Per raggiungere il Museo e Real Bosco di Capodimonte:
Navetta Shuttle da Piazza Trieste e Trento (Teatro San Carlo)
Fermate a richiesta lungo il percorso
Tariffe da 2.00 euro per singola tratta per i napoletani e da 5 euro per i turisti.