Weekend 27-30 Settembre 2018 al Museo e Real Bosco di Capodimonte

Un lungo weekend a Capodimonte a partire da giovedì 27 Settembre con la rassegna cinematografica Napoli nel Cinema, le aperture serali del venerdì a 2 euro tra musica e performance teatrali, la conferenza stampa di presentazione e inaugurazione del Centro per la Storia dell’Arte e dell’Architettura delle città portuali alla Capraia il sabato 29, e la celebrazione del 75° Anniversario delle Quattro Giornate di Napoli la domenica 30.

 

Scopri tutti gli appuntamenti nel dettaglio

 

 

 

 

Giovedì 27 settembre 2018 ore 20.00 – Auditorium – piano terra

 

Dopo il successo estivo del cinema all’aperto alla Fagianeria nel Real Bosco di Capodimonte, lo scorso mese di luglio, la rassegna si sposta al chiuso nell’Auditorium del Museo e Real Bosco di Capodimonte.

Proiezioni gratuite a partire dalle ore 20.00 con la città di Napoli sempre protagonista di pellicole che hanno fatto la storia. La rassegna è realizzata grazie al contributo della Regione Campania, è curata da Maria Tamajo Contarini e organizzata da Marialuisa Firpo per conto della società Stella Film srl.

Si ringraziano gli Amici di Capodimonte onlus.

Si parte giovedì 27 settembre 2018 fino al 28 marzo 2019, sette appuntamenti sempre l’ultimo giovedì di ogni mese.

Il primo appuntamento è dedicato al cinema muto che proprio a Napoli, con grandissima apertura verso il nuovo, muove i primi passi e si consolida. Da Francesca Bertini a Elvira Notari il grande cinema italiano d’inizio Novecento è al femminile.

Due significativi contributi alla storia del cinema nazionale restaurati dalla Cineteca di Bologna.

Assunta Spina
di Francesca Bertini (non accreditata) e Gustavo Serena con Francesca Bertini
Italia, 1915 / durata 67 minuti / muto

Napoli sirena della canzone
di Elvira Notari
con Salvatore Papaccio, Gennaro Mongelluzzo, Eduardo Notari (Gennariello) e altri cantanti napoletani
Italia, 1929 / durata 16’ / muto

 


 

Venerdì 28 Settembre, dalle ore 19.30 alle 22.30 ingresso al Museo 2,00 euro

 

Proseguono anche per venerdì 28 Settembre le aperture serali dei venerdì (dalle ore 19.30 alle ore 22.30, ingresso 2 euro) del Museo e Real Bosco di Capodimonte per visitare gli Appartamenti Reali, l’Armeria e le preziose collezioni (primo piano), mentre al secondo piano sarà possibile ammirare la mostra Carta Bianca.Capodimonte Imaginarie (prorogata fino al 9 dicembre 2018) e Incontri Sensibili: Paolo La Motta guarda Capodimonte, a cura di Sylvain Bellenger (fino al 30 ottobre 2018).

Nel Salone Camuccini (primo piano) Impromptu, concerti pianistici a programma aperto senza prenotazione a cura dell’associazione MusiCapodimonte nella persona del M° Rosario Ruggiero, dalle ore 21.00 alle 22.00 e la domenica mattina i concerti pianistici dal titolo Le suggestioni Musicali a partire dalle 10.30.

Le performance della Compagnia Arcoscenico animeranno le sale del primo piano a partire dalle ore 20.00 del venerdì così come la domenica mattina a partire dalle ore 10.30.

Inoltre, il Belvedere offrirà una cornice più che suggestiva per una passeggiata serale all’aria aperta.
Ingresso e uscita consigliato da Porta Grande (lato Ponti Rossi).

 


 

Sabato 29 settembre alle ore 10.30 nella Capraia del Real Bosco conferenza stampa e inaugurazione. Seminari ore 15.00/17.00  

 

Sarà presentato alla stampa e inaugurato il neonato Center for the Art and Architectural History of Port Cities / Centro per la Storia dell’Arte e dell’Architettura delle Città Portuali “La Capraia” frutto di una collaborazione fra The Edith O’Donnell Institute of Art History di Dallas e il Museo e Real Bosco di Capodimonte di Napoli.

Con Sylvain Bellenger, Direttore del Museo e Real Bosco di Capodimonte, Sarah Kozlowski, Associate Director dell’Edith O’Donnell Institute of Art History dell’University of Texas at Dallas, Pietro Spirito presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale e i quattro borsisti: Fabrizio Ballabio (University of York), Elizabeth Duntemann (Temple University), Peter Michael Levins (Brown University) e Anatole Upart (University of Chicago).

 

Per saperne di più clicca qui


 

Domenica 30 settembre 2018, ore 9.30-17.00 Le Quattro Giornate di Napoli – Celebrazioni per il 75° Anniversario nel Real Bosco di Capodimonte

 

“Diamo un futuro alla memoria” questo è il titolo della manifestazione che si terrà a Napoli nel Real Bosco di Capodimonte il 30 settembre 2018, nell’ambito delle celebrazioni del 75° anniversario delle Quattro Giornate.

L’evento organizzato dall’Associazione Amici del Real Bosco di Capodimonte in collaborazione con l’Aeronautica Militare si aprirà presso l’Auditorium del Museo e Real Bosco di Capodimonte con la presentazione della nuova edizione del libro Prima dell’Oblio. Le Quattro Giornate a Capodimonte e l’aviere ritrovato di Carlo Verde, Pietro Riccio, Sara Cucciolito, Paola Verde, edito dalla Rivista Aeronautica. Il testo ricostruisce, sulla base di documenti d’archivio e di testimonianze dell’epoca, i fatti del settembre 1943 che portarono alla fucilazione di tre uomini e un ragazzo nel Real Bosco di Capodimonte in seguito alla morte di un soldato tedesco.
La manifestazione continuerà, per la prima volta a Napoli, con la rievocazione storica, di quei fatti, narrati nel libro. La rievocazione, con figuranti in costume e mezzi militari d’epoca nasce proprio con lo scopo di promuovere correttamente la memoria storica del territorio e restituire alle nuove generazioni un alto valore formativo e orientativo.

Di seguito il programma nel dettaglio:

Ore 9.30 Auditorium Museo e Real Bosco di Capodimonte
Conferenza sugli eventi storici del 1943 avvenuti a Capodimonte.
Presentazione dell’edizione aggiornata del libro
Prima dell’Oblio. Le Quattro Giornate a Capodimonte e l’aviere ritrovato
Partecipazione per invito

Ore 11.30-13.00 Ingresso dalla Porta Piccola
Rievocazione storica degli eventi delle Quattro Giornate accaduti nel Real Bosco
• Ore 13.30 Presso il Viale di Mezzo
Onori militari dell’Aeronautica Militare ai Caduti
• Ore 9.30-17.00 Emiciclo della Porta di Mezzo
Mostra statica degli automezzi e dei figuranti militari
Simulatore di volo – Museo dello Spionaggio – Stand espositivi

per maggiori informazioni: amicidelrealboscodicapodimonte@gmail.com
Segreteria: 320 9431770


 

Per raggiungere il Museo e Real Bosco di Capodimonte:
Navetta Shuttle da Piazza Trieste e Trento (Teatro San Carlo)
Fermate a richiesta lungo il percorso
Tariffe da 2.00 euro per singola tratta per i napoletani e da 5 euro per i turisti.