Weekend a Capodimonte con visite guidate, musica e discipline orientali

Un ricco weekend di appuntamenti nel Museo e Real Bosco di Capodimonte in programma per sabato 11 e domenica 12 novembre tra visite guidate, musica e discipline orientali.

Scopri il tuo museo per i piccoli visitatori condotti alla scoperta delle opere d’arte, del meraviglioso e del sorprendente; Il primo e l’ultimo: il Cretto di Alberto Burri e Split! di John Armleder raccontati dai Servizi Educativi del Museo. Il Tai Chi Chuan sarà protagonista degli Incontri con la Natura al Belvedere del Real Bosco mentre La Musica sarà Svelata dal M° Rosario Ruggiero, e prosegue la nuova campagna social #follianellarte per #novembrealmuseo.

Scopri il programma nel dettaglio.


 

Caccia al tesoro

 

Scopri il tuo Museo. Alla scoperta dei capolavori di Capodimonte

Sabato 11 novembre, ore 10.30 – visita guidata

Prosegue l’iniziativa Scopri il tuo museo a cura dei Servizi Educativi del Museo: i piccoli visitatori, di età compresa tra i 7 e gli 11 anni, saranno condotti alla scoperta delle opere d’arte, del meraviglioso e del sorprendente. La musica con il suo linguaggio universale sarà tra i protagonisti dell’iniziativa, grazie alla partecipazione di Francesca Dal Lago e del M° Rosario Ruggiero, che nel Salone Camuccini illustrerà il pianoforte ai più piccoli, in collaborazione con l’Associazione MusiCapodimonte. Scopri il tuo museo è un progetto del MiBACT, ideato dal Centro per i servizi educativi del museo e del territorio (Sed), che vuole ampliare l’offerta didattica e che ha coinvolto fino ad ora una rete di 40 musei di tutta Italia. La visita guidata è inclusa nel biglietto di ingresso al Museo ed è a cura di Paola Aveta Vincenzo Mirabito.

Tutti i bambini avranno una mappa tematica, di linguaggio immediato che si può scaricare qui e riceveranno un piccolo gadget, realizzato per l’occasione, grazie al sostegno degli Amici di Capodimonte.

Prenotazione obbligatoria alla mail mu-cap.accoglienza.capodimonte@beniculturali.it specificare il numero di bambini, la loro età e il numero di adulti accompagnatori ed attendere mail di conferma. L’appuntamento per tutti i prenotati è alle 10.15 accanto alla biglietteria. Per informazioni 081 7499130 (10.00-13.00 | 15.00-17.00) tranne il mercoledì.

 

 

Il primo e l’ultimo: il Cretto di Alberto Burri e Split! di John Armleder

Domenica, 12 novembre, ore 10.00 e 11.30 – visita guidata

Visita guidata a cura di Francesca Santamaria, storica dell’arte dei Servizi Educativi del Museo, alla sezione di arte contemporanea di Capodimonte e, in particolare, alla prima e all’ultima opera inaugurate nel corso degli anni: il Grande Cretto Nero di Alberto Burri nel 1978 e Split! dell’artista svizzero John Armleder inaugurata lo scorso 13 ottobre 2017.
Split! è un dipinto murale site-specific di dimensioni ambientali, che rispecchia la struttura a comparti del Grande Cretto Nero di Burri di colore puro, avvalorandone e al contempo sovvertendone gli assunti estetici, intellettuali e storici, al tempo stesso l’opera presenta una palette multicolore ispirata a colori ricorrenti nelle collezioni di biscuit e porcellane esposte nelle sale dell’appartamento storico.
Visita gratuita compresa nel biglietto di ingresso del Museo. Prenotazione obbligatoria al numero 081 440438 (da lun. a ven. ore 10.00-14.00); e-mail info@progettomuseo.com e attendere la risposta con conferma di disponibilità. Sabato: tel. 081 7499130 (10.00-13.00 | 15.00-17.00).

 

 

Incontri con la Natura – Tai Chi Chuan

Domenica 12 novembre, ore 10.00 (Belvedere)

Incontro teorico e pratico del Tai Chi Chuan con esibizioni e lezioni gratuite per principianti nell’ambito del ciclo Incontri con la Natura a cura dell’associazione Gentegreen. Il Tai Tai Chi Chuan (Arte della suprema polarità, o Arte della Salute e della Longevità) è una disciplina orientale che sviluppa una nuova consapevolezza energetica nel movimento del corpo e viene utilizzata come tecnica di medicina preventiva. E’ un’arte marziale, una meditazione dinamica ma anche una tecnica per il mantenimento e il recupero della salute, grazie alla quale si favorisce una respirazione ampia e profonda per la salute del sistema circolatorio, biomeccanico, respiratorio, posturale, osteoarticolare e nervoso, con il conseguente abbassamento dei livelli di stress, ansia, sofferenza fisica e mentale. Segue i principi della Medicina Tradizionale Cinese e del CHI KUNG, primo tra tutti quello della libera circolazione del CHI (energia vitale), che determina lo stato di salute dell’individuo.L’incontro è curato dal Centro Tana di Napoli.

Info e prenotazioni:
Cristiana Liguori tel. 349 2343967
Carmine Maturo mail carmine@carminematuro.info

 

 

La Musica Svelata

Domenica 12 novembre, ore 10.30-12.00 (Salone della Culla, primo piano)

Una nuova iniziativa a cura dell’Associazione MusiCapodimonte accompagnerà i visitatori del museo nella suggestiva cornice del Salone della Culla. Il 12 ed il 26 novembre, dalle ore 10.30 alle ore 12.00 il M° Rosario Ruggiero, già protagonista dei Giovedì musicali a Capodimonte, guiderà il pubblico all’ascolto della musica e alla comprensione del suo linguaggio con una maggiore consapevolezza.

Gli appuntamenti sono ad ingresso libero, inclusi nel biglietto del museo (8 euro intero, 4 euro ridotto).

Info: Associazione MusiCapodimonte
Facebook: MusiCapodimonte
Info@musicapodimonte.it
Cell. 339 1367598

 

 

#follianellarte per #novembrealmuseo

Come tutti i mesi, prosegue la campagna social del Ministero per invitare i visitatori a condividere l’esperienza di visita nei musei statali. Per il mese di novembre il tema scelto è la follia e due sono le immagini promozionali selezionate tra le opere del Museo e Real Bosco di Capodimonte: Arrigo Peloso, Pietro Matto e Amon Nano di Agostino Carracci e La rissa di Gaspare Traversi. Ma tra le tante opere del museo è ancora tutto da scoprire…

Anime dannate scolpite nella cera policroma da Giovanni Bernardino Azzolino si nascondono nella Camera delle Meraviglie, paladini sottratti alla battaglia in preda alla follia amorosa come Rinaldo stregato dalla maga Armida nelle versioni di Ludovico e Annibale Carracci, Lucrezia disonorata da Tarquinio il Superbo che si uccide con un gesto follemente eroico immortalata dal Parmigianino, sola come su un vuoto palcoscenico, o il genio di Antonio Mancini nell’Autoritratto sanguigna su carta eseguito in manicomio.

 

L’invito rivolto a tutti è quello di scoprire le opere attinenti al tema e postare le proprie foto utilizzando l’hastag #follianellarte e #novembrealmuseo, per  una caccia al tesoro digitale negli oltre 420 musei statali per immortalare genio, arte, e follia nel nostro patrimonio culturale.

Molte altre sorprese vi aspettano, che potrete scoprire sul sito web e sui nostri social.

 

 

Continuate a seguirci e venite a trovarci.

 

Per raggiungere il Museo di Capodimonte:
Navetta Shuttle da Piazza Trieste e Trento (Teatro San Carlo)
Fermate a richiesta lungo il percorso
Tariffe da 2 euro per singola tratta per i napoletani e da 5 euro per i turisti