Weekend a Capodimonte tra visite guidate, attività per bambini, musica e animazione

Sabato 14 e domenica 15 aprile 2018 un weekend all’insegna dei più piccoli con il laboratorio di architettura per bambini del progetto Mele, una speciale visita guidata a caccia degli animali e delle iconografie zoomorfe nei capolavori di Capodimonte e Stradacalciando nel Real Bosco.

Come ogni weekend animazione a cura della Compagnia Arcoscenico e della Compagnia del Tufo, oltre alla Musica al tempo dei Borbone del M° Rosario Ruggiero e dalle ore 10.00 fino alle 14.00 ogni domenica a partire dal 15 aprile è visitabile la sezione Ottocento Privato.

Scopri tutti gli appuntamenti nel dettaglio.

 


Sabato 14 aprile 2018, ore 11.00
Vita…da animali: a ‘caccia’ di iconografie zoomorfe, da Colantonio a Palizzi
visita guidata nel museo

Com’è possibile andare al Museo e trovarvi uno zoo? Fin dall’antichità, il mondo animale ha affascinato la vita degli uomini, diventando oggetto di rappresentazione in affreschi, dipinti, sculture e manufatti di ogni tipo. La storia dell’arte è ricca di opere raffiguranti immagini zoomorfe stilizzate e animali, reali o fantastici, che, nel corso dei secoli e nelle varie culture, sono stati utilizzati, in base alle loro caratteristiche peculiari, sia per interesse scientifico che religioso, per rappresentare il mondo naturale o per il loro significato simbolico e morale, come espressione dei vizi e delle virtù del genere umano. La visita di sabato 14 aprile (ore 11.00), condotta da Imma Molino, storica dell’arte dei Servizi Educativi di Capodimonte, risulta particolarmente adatta a famiglie con bambini, perché consentirà loro di scovare i tanti animali che si celano nelle opere di straordinari artisti esposte sia nel percorso della collezione Farnese che in quello della mostra Carta Bianca. Capodimonte imaginaire: dalla Allegoria della Giustizia di Giorgio Vasari, dal San Girolamo nello studio di Colantonio, all’Arrigo Peloso, Pietro Matto e Amon Nano di Agostino Carracci, dal Venditore di animali esotici di Joachim Beuckelaer alla grande tela Dopo il diluvio di Filippo Palizzi, vero e proprio zoo in miniatura.
Visita compresa nel biglietto del museo, prenotazione obbligatoria al numero tel. 081 7499130 (10.00-13.00 | 15.00-18.00); mail mu-cap.accoglienza.capodimonte@beniculturali.it (attendere risposta per conferma disponibilità).


Domenica 15 aprile 2018, dalle ore 11.00 alle ore 12.30
Adotta una panchina… perché non ri-progettarla? / Il Bosco delle Meraviglie: Capodimonte
Mele progetto. Laboratorio di architettura per bambini (terza edizione)

Il Museo e Real Bosco di Capodimonte e l’associazione Amici di Capodimonte onlus promuovono la terza edizione di MeLe Progetto Il Bosco delle Meraviglie: Capodimonte, a cura dell’associazione Archipicchia! Architettura per Bambini, composta da giovani architetti napoletani e presieduta da Federica Ferrara. Il laboratorio è fondato su temi legati all’architettura ed è rivolto a bambini a partire dai 5 anni di età, da svolgere nello spazio del museo dedicato alla collezione dei manifesti pubblicitari dei Magazzini Mele. Il laboratorio di domenica 15 aprile avrà ad oggetto l’iniziativa “Adotta una panchina”, realizzata dal Museo e Real Bosco di Capodimonte in collaborazione con Amici di Capodimonte onlus, grazie al contributo della Fondazione Emiddio Mele, che ne sostiene interamente i costi, per assicurare la partecipazione gratuita a tutti i bambini e aumentare l’offerta culturale del museo loro dedicata. L’iniziativa, ad oggi, ha portato all’adozione di 87 panchine, 39 alberi (tra nuovi e secolari), 3 beverini, 3 portabici e 1 fontanella.
La panchina rappresenta un momento di sosta, una pausa nel parco, nel bosco, tra il verde. Come venivano disegnate, come si può disegnare e realizzare una panchina? Il laboratorio proverà a costruirla con materiali leggeri, di riciclo e di scarto e terminerà con la realizzazione di una seduta a impatto zero a misura di bambino!
Età consigliata: dai 6 anni
Ingresso libero fino ad esaurimento posti. Prenotazione obbligatoria via mail a prenotazioni@amicidicapodimonte.org 081 7499147 (lun/ven ore 10.00/16.00)


Domenica 15 aprile, dalle ore 10.00 alle 14.00
Apertura Ottocento privato

La sezione dell’Ottocento privato sarà aperta ogni domenica a partire dal 15 aprile dalle ore 10.00 alle ore 14.00. L’appartamento ad uso privato della corte, all’epoca dei Borbone e poi dei Savoia, con ampi spazi, vista panoramica sul parco, sulla città e sul golfo di Napoli, dove si respira l’atmosfera accogliente di un elegante ambiente privato che conserva la memoria storica del passato insieme ad una pregevole galleria d’arte.

L’accesso all’Ottocento privato è compreso nel biglietto di ingresso al Museo. Per informazioni 081 7499130 oppure scrivere a mu-cap.accoglienza.capodimonte@beniculturali.it.

 


Domenica 15 aprile, dalle 9.30 alle 12.00

Stradacalciando

“Stradacalciando” è il nome dato ai giochi che il Settore Giovanile e Scolastico della FIGC- Federazione Italiana Giuoco Calcio organizza ogni anno nelle vie e nelle piazze cittadine coinvolgendo i bambini e le bambine delle scuole elementari per fa rivivere un calcio ormai dimenticato, giocato per strada, segnando le porte con quel che si ha a disposizione e contando i passi per delimitare gli spazi. Quest’anno la manifestazione è ospitata al Real Bosco di Capodimonte per il 120° anniversario della FIGC. Per l’occasione saranno attrezzati un’area gioco, un’area fun con giochi popolari, gare di disegno a tema con premiazioni, un’area tecnica per esercizi di abilità e un info-point. La manifestazione si svolge in collaborazione con la fondazione “Insieme contro il cancro” per sostenere la ricerca con l’iniziativa “I palloni della salute”.

Per maggiori informazioni scrivere a campania.sgs@figc.it


Sabato 14 aprile e domenica 15 aprile 2018

La musica al tempo dei Borbone, Compagnia Arcoscenico e Compagnia Teatro del Tufo

Sabato 14 aprile e domenica 15 aprile 2018 dalle ore 10.30 alle 12. 30 i piccoli visitatori del museo saranno accolti dai simpatici personaggi della Compagnia Arcoscenico: la Dama di Corte (Antonella Quaranta) e Re Pulcinella (Rodolfo Fornario).

Domenica 15 aprile 2018 dalle ore 11.00 alle 12.00 la Compagnia Teatro del Tufo con Antonella Raimondo, Margherita Romeo e Angela Tamburrino presenta una performance teatrale dal titolo Cuoche al Palazzo: che se magn’a Capemonte? Un gruppo di cuoche napoletane di fine ‘800 illustrano le eccellenze gastronomiche che hanno avuto origine nel sito di Capodimonte, tra notizie storiche e detti popolari.

Domenica 15 aprile, come per tutte le domeniche di aprile, il M° Rosario Ruggiero guiderà i visitatori all’ascolto di brani pianistici nel Salone Camuccini per la rassegna La Musica al tempo dei Borbone dedicata ad autori del 700.

Partecipazione con il biglietto d’ingresso del museo senza prenotazione.

Iniziative a cura dell’associazione MusiCapodimonte.


Inoltre, per tutto il mese di aprile la campagna social del Mibact #aprilealmuseo invita i visitatori a cercare i fiori nelle opere d’arte, a scattare delle foto e a condividerle sui canali social del Mibact e su quelli del Museo e Real Bosco di Capodimonte con l’hashtag #fiorinellarte:

 

 

Per informazioni:

Ufficio Accoglienza Museo di Capodimonte tel. 081 7499130 (10.00-13.00 | 15.00-18.00)

mail mu-cap.accoglienza.capodimonte@beniculturali.it

 

Per raggiungere il Museo e Real Bosco di Capodimonte:
Navetta Shuttle da Piazza Trieste e Trento (Teatro San Carlo)
Fermate a richiesta lungo il percorso
Tariffe da 2.00 euro per singola tratta per i napoletani e da 5 euro per i turisti.

Ecco qui come raggiungerci.