Rientri a Capodimonte: Artemisia Gentileschi

È di nuovo visibile al Museo di Capodimonte la Giuditta e Oloferne di Artemisia Gentileschi esposta nella Galleria delle arti a Napoli dal ‘200 al ‘700.

 

Il celebre dipinto rientra a Capodimonte a seguito della mostra Dialog der Meisterwerke – Masterwoks in Dialogue (Francoforte, Städel Museum, 7 ottobre 2015 – 24 gennaio 2016).

 

La mostra, attraverso 40 “incontri” tra altrettante opere della collezione permanente dello Städel Museum con i dipinti provenienti dai più importanti musei di tutto il mondo, ha proposto affascinanti e stimolanti confronti tra i capolavori messi in dialogo.

 

La Giuditta e Oloferne di Artemisia Gentileschi ha incontrato così il Sansone accecato dai filistei di Rembrandt, suggerendo, secondo i curatori, una possibile influenza del dipinto napoletano sull’attività del maestro olandese.

 

Hashtags ufficiali della mostra: #dialogdermeisterwerke #starstreffenstars #200jahrestaedel

Visualizza l’elenco delle opere in prestito del Museo di Capodimonte